Geologo Sezione A

Informazioni per l'Esame di stato di Geologo sezione A. Legge di riferimento: DPR n.328 5 giugno 2001 -pubblicato sulla GU n.190 del 17/08/2001.

Titoli di accesso

Per i titoli di accesso fare riferimento all'Allegato A del bando di indizione dell'esame di stato per l'abilitazione all'esercizio delle professioni.

Programma d’esame

Saranno fatte oggetto della prova unica orale a distanza per l'abilitazione alla professione di Geologo, Sezione A, le seguenti materie: geografia fisica; geomorfologia; geologia applicata; georisorse minerarie e applicazioni mineralogiche-petrografiche per l’ambiente e i beni culturali; geofisica applicata; geotecnica; tecnica e pianificazione urbanistica; idraulica agraria e sistemazioni idraulico forestali; ingegneria e sicurezza degli scavi; diritto amministrativo.

I compiti si basano su uno stralcio della carta geologica regionale, di aree di pianura, collinare o costiera, consultabile nel sito web del Servizio Geologico Sismico e dei Suoli della Regione Emilia Romagna. Se la connessione risulterà lenta ed inaffidabile, verranno usati estratti di tale sito in file in formato jpg o pdf.

Al candidato verrà chiesto di di commentare il contesto geologico-strutturale dell’area selezionata sulla base delle informazioni visualizzabili e di illustrare le indagini geologico-tecniche necessarie per la realizzazione di due opere (privati e/o pubblici, piccoli, medi o grandi) nel territorio della carta, la scelta dei siti più idonei, le criticità legate alle caratteristiche geologiche, geomorfologiche, idrogeologiche, ambientali e legislativi, e tutte le tematiche inerenti la geologia professionale in tutti i suoi aspetti. Tutti i commissari potranno rivolgere domande di tipo pratico e teorico, e chiedere spiegazioni, delucidazioni ed approfondimenti sulle materie trattate durante il colloquio.

Verranno tenuti in considerazione nella valutazione l’attitudine del candidato ad utilizzare la banca dati e le carte geologiche presenti nel sito web del Servizio Geologico Sismico e dei Suoli della Regione Emilia Romagna, la capacità del candidato di definire le caratteristiche geologiche dell’area assegnata, di individuare problemi e trovare soluzioni di tipo pratico, logistico e tecnico legati alla realizzazione di due opere nell’area della carta geologica considerata, e la prontezza e preparazione nel rispondere ai quesiti posti dai commissari relativi alle tematiche trattate dal candidato durante la prova.

L’area di interesse e la tipologia di opera saranno individuate tramite estrazione da parte del candidato.

L’intera prova si svolgerà nell’arco di un’ora circa, al netto del tempo necessario per i collegamenti e le connessioni ad internet.

I criteri di valutazione sono volti ad accertare la preparazione di base del candidato nelle discipline in cui la conoscenza è necessaria per l’esercizio della professione ed a saggiare, in concreto, la sua capacità tecnica, in vista dell’adeguato svolgimento dell’attività professionale.

Commissione esaminatrice

Anno 2020

Presidente: prof. De Waele Jo Hilaire Agnes

Presidente supplente: prof. Amorosi Alessandro

Membri effettivi: prof. Dinelli Enrico, dott. Negri Nicola, dott. Ciancabilla Nicola, dott. Solaroli Paolo

Membri supplenti: prof. Gasparotto Giorgio, dott. Drapelli Oberdan

Iscrizioni e tasse

Consulta le informazioni sulle iscrizioni e le tasse

Prove d’esame

Istruzioni per lo svolgimento delle prove scritte

Testo delle prove precedenti Geologo Sezione A

Date, sedi e risultati intermedi delle prove

Le informazioni aggiornate relative alle modalità di svolgimento delle prove, il calendario completo delle stesse, nonché gli orari e le sedi convocazione – a discrezione della Commissione d’esame di ciascuna professione – saranno pubblicati non appena disponibili.

Risultati finali degli esami

Consulta i risultati degli esami