Chimico Sezione A

Informazioni per l'Esame di stato di Chimico sezione A. Legge di riferimento: DPR n.328 5 giugno 2001 pubblicato sulla GU n.190 del 17/08/2001.

Titoli di accesso

Per i titoli di accesso fare riferimento all'Allegato A del bando di indizione dell'esame di stato per l'abilitazione all'esercizio delle professioni.

Programma d’esame

Saranno fatte oggetto della priva di abilitazione alla professione di Chimico - Sezione A, le seguenti materie: chimica applicata, chimica industriale, chimica farmaceutica, metodologie di analisi chimiche, legislazione e deontologia professionale. La prova unica orale a distanza è aperta al pubblico. Le prove si svolgeranno online tramite la piattaforma Teams e saranno registrate. Ai candidati verrà notificato tramite un messaggio di posta elettronica almeno 24 ore prima dell’inizio della sessione il link all’aula virtuale a cui connettersi. La prova prevede almeno quattro domande: (1) una domanda di chimica applicata, (2) una domanda di chimica industriale o farmaceutica a scelta del candidato, (3) una domanda a scelta del candidato tra: discussione di uno schema a blocchi di impianto; problema di calcolo nell’analisi di laboratorio; identificazione di un composto incognito sulla base di spettri forniti; (4) una domanda su legislazione e deontologia professionale. In analogia alla procedura utilizzata per gli esami di stato in presenza, per ciascun argomento (chimica applicata, chimica industriale/farmaceutica, prova pratica, normativa e deontologia) la commissione predisporrà, in una riunione preliminare in remoto, un numero di terne di domande pari al numero dei candidati più due. Ciascuna terna di domande verrà chiusa in buste numerate progressivamente. All’inizio della prova: si procederà all’identificazione dei candidati e verrà estratto l’ordine alfabetico con cui i candidati sosterranno la prova. Per ciascun candidato e per ciascun argomento, verrà estratto un numero e verrà aperta la busta corrispondente. Il candidato sceglierà a quale domanda rispondere. Per sostenere la prova, ciascun candidato dovrà disporre degli strumenti qui sotto elencati:

  • una connessione alla rete internet stabile;
  • un PC fisso o portatile (da qui in avanti PC) collegato alla rete elettrica, connesso a Internet; e dotato di videocamera (webcam) che sarà utilizzata come strumento di riconoscimento e controllo da parte dei Commissari.
  • un documento di identificazione in corso di validità;
  • fogli completamente bianchi per gli appunti, una penna e una calcolatrice;
  • la possibilità di utilizzare un ambiente della propria abitazione silenzioso, privo di altre persone e correttamente illuminato nel quale allestire uno spazio con gli elementi sopra elencati

Allestire la stanza, almeno 45 minuti prima dell’orario previsto per la prova, rispettando le indicazioni qui di seguito:

  • scegliere un ambiente della casa silenzioso e correttamente illuminato (studio, cucina, camera da letto, etc.);
  • posizionare un tavolo addossato a una parete, in modo tale che durante tutta la prova il candidato sia rivolto verso la parete;
  • posizionare il monitor del PC in modo tale da evitare riflessi e abbagliamenti, quindi con la fonte di luce (naturale o artificiale) che si propaga preferibilmente da destra o sinistra;
  • posizionare la webcam in modo che inquadri il candidato e lo spazio attorno a lui;
  • prevedere la possibilità di inquadrare la stanza tramite la webcam del pc all’inizio della prova e in qualunque momento i commissari lo richiedano;
  • durante tutta la prova il candidato dovrà mantenere aperti sia il collegamento audio che video;
  • durante lo svolgimento della prova, la porta della stanza dovrà essere chiusa e dovrà rientrare nell’inquadratura della webcam;
  • verificare che la videocamera non inquadri oggetti e cose presenti nell’ambiente che possano far risalire ad informazioni sui dati sensibili (ad esempio libri, testi sacri, fotografie e vestiario) di chi sostiene la prova o dei suoi conviventi;
  • posizionarsi in maniera centrata rispetto allo schermo del PC;sulla scrivania dovranno essere presenti: PC, fogli completamente bianchi, penna, calcolatrice e il documento di riconoscimento;
  • qualsiasi oggetto o strumento diversi da quelli precedentemente elencati dovranno essere rimossi, salvo gli strumenti compensativi riconosciuti dalla sede universitaria a studenti e studentesse con DSA e/o con disabilità.

Delle risposte e dei giudizi verrà redatto un dettagliato verbale.

Durata della prova: 1 ora a candidato, orientativamente.

Commissione esaminatrice

Anno 2020

Presidente: prof.ssa Venturi Margherita

Presidente supplente: prof. Busetto Luigi

Membri effettivi: prof.ssa Benito Martin Patricia, dott.ssa Cavallini Cristina, dott. Errani Ermanno, dott. Caponio Domenico

Membri supplenti: prof. Zattoni Andrea

Membro aggregato lingua tedesca: Lesch Andreas Stephan

Iscrizioni e tasse

Consulta le informazioni sulle iscrizioni e le tasse

Prove d’esame

Istruzioni per lo svolgimento delle prove scritte

Testo delle prove precedenti

Date, sedi e risultati intermedi delle prove

Le informazioni aggiornate relative alle modalità di svolgimento delle prove, il calendario completo delle stesse, nonché gli orari e le sedi convocazione – a discrezione della Commissione d’esame di ciascuna professione – saranno pubblicati non appena disponibili.

Risultati finali degli esami

Consulta i risultati degli esami