Corso di alta formazione in Il commercio internazionale delle commodities agricole - 5623

Codice 5623
Anno accademico 2018-2019
Tipologia di corso Alta Formazione
Area di interesse Area scientifico-tecnologica
Sede didattica Bologna
Direttore Giulio Malorgio
Durata 6 mesi
Costo 2.500,00 €
Prevista selezione Si
Scadenza bando

23/11/2018 (Scaduto)

Inizio e fine immatricolazione dal 10/12/2018 al 8/01/2019
Struttura proponente
Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari - DISTAL
Scuola di riferimento
Agraria e Medicina veterinaria
Presentazione
Il corso intende creare delle competenze specifiche per coprire alcune carenze formative dovute alla peculiarità delle forme organizzative e commerciali della filiera delle commodities agricole e fornire le conoscenze di base per l’utilizzo degli strumenti economici, finanziari e giuridici per una gestione efficace e proficua del mercato delle commodities agricole.
Obiettivi
Obiettivo del Corso è quello di creare delle competenze specifiche per coprire alcune carenze formative,
dovute alla peculiarità del mercato, nonchè per far fronte alla necessità manifestata da imprese e associazioni del settoredi al fine di garantire un ricambio generazionali degli operatori economici . Il Corso nasce per offrire la possibilità di applicare le conoscenze tecniche, tipiche del settore primario, ai moderni contesti economici, giuridici e commerciali. E pertanto si è scelto di fare considerevole ricorso a seminari e lezioni svolte da professionisti e manager aziendali esterni.
A chi si rivolge
Il corso intende formare operatori del settore del trade delle commodities agricole inseriti in diverse aree di attività (commerciale, marketing, gestionale, logistica) e fortemente orientati alla conoscenza del funzionamento del mercato e delle politiche a livello internazionale, all’analisi di dei prezzi, alle forme contrattuali e alle strategie di approvvigionamento e commercializzazione delle commodities agricole.
Numero partecipanti
Minimo: 12 - Massimo: 20
Titoli d'accesso
a) Lauree triennali conseguite ai sensi del DM 270/04 nelle seguenti classi: L-14 Scienze dei servizi giuridici, L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale; L-25 Scienze e tecnologie agrarie e forestali; L-26 Scienze e tecnologie agro-alimentari; L-28 Scienze e tecnologie della navigazione; L-33 Scienze economiche; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; L-38 Scienze zootecniche e tecnologie delle produzioni animali o lauree di primo ciclo di ambito disciplinare equivalente, eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (DM 509/99 e Vecchio Ordinamento);
In base ad una valutazione positiva della Commissione Giudicatrice possono essere ammessi al percorso di selezione anche candidati in possesso di altre lauree in ambito economico e economico agrario, purché in presenza di un curriculum vitae et studiorum che documenti una qualificata competenza nelle materie oggetto del corso e/o con esperienza lavorativa triennale
Criteri di selezione
valutazione dei titoli
Sede delle lezioni
DISTAL - Viale Fanin 50 - Bologna
Piano didattico
  • Il mercato internazionale delle commodities agricole - SSD: AGR/01 - Docente: Luca Camanzi
  • Forme contrattuali e arbitrati internazionali nel mercato dei cereali e delle proteoleaginose - SSD: IUS/06 - Docente: Anna Masutti
  • Sistemi di gestione della qualità delle produzioni e strategie di valorizzazione - SSD: AGR/01 - Docente: Giulio Malorgio
  • Analisi della filiera, logistica e conservazione dei cereali e delle proteoleaginose - SSD: AGR/01 - Docente: Cesare Zanasi
  • Modelli di previsione dei prezzi, mercati finanziari e strumenti di gestione della volatilità dei prezzi delle commodities - SSD: SECS-P/05- Docente: Annachiara Saguatti
  • Trasporti e coperture assicurative -  SSD: IUS/06 - Docente: Anna Masutti

 

 

Frequenza obbligatoria
70%