Campus Ravenna

Scheda del Fondo Vigevani

Presentazione generale

Il fondo, di notevole interesse bibliofilo e antiquario, è costituito da prime edizioni, libri antichi, volumi ricercati e rari di letteratura, saggistica e ebraistica prevalentemente in lingua italiana e francese.

Consiste di circa 5000 volumi della biblioteca personale di Alberto Vigevani a cui si aggiungono circa 130 volumi delle Edizioni Il Polifilo.

Modalità di consultazione

Il fondo è situato in un locale ad accesso riservato.

Tutto il materiale è consultabile in sede, la consegna avviene entro 15 minuti dalla richiesta.

Situazione catalografica

Il Fondo è in corso di trattamento.
A giugno 2020 sono stati catalogati in SBN 1437 volumi.

Ordinamento e collocazione

I volumi delle Edizioni Il Polifilo sono collocati nella sezione VIGEVANI POLIFILO per numero di catena.

Le monografie sono collocate nella sezione VIGEVANI M per numero di catena.

Data e modi di acquisizione

Donato nel 2014 dai figli Paolo, Rossana, Andrea e Marco al Dipartimento di Beni Culturali è confluito nella Biblioteca Centrale di Campus.

Notizie sul possessore e storia del fondo

Alberto Vigevani (1918-1999), nato a Milano da famiglia ebraica , è stato scrittore, editore e bibliofilo. Autore di narrativa e poesia e collaboratore di numerosi giornali, ha affiancato all'attività letteraria quella di libraio antiquario ed editore. Nel 1941 apre la libreria antiquaria Il Polifilo a cui seguirà nel 1959 la omonima casa editrice.

La biblioteca di Alberto Vigevani dalla sua sede originaria è stata trasferita a casa del figlio Marco e da qui a Ravenna.

Attività di valorizzazione

Una selezione di volumi del fondo viene esposta il 19 maggio 2015 in occasione della presentazione della biblioteca e del premio di laurea Alberto Vigevani