Osservatorio per la valutazione della Terza Missione

Con l'Osservatorio per la valutazione della Terza Missione (Osservatorio TM) l’Ateneo aggiunge il terzo e ultimo elemento al sistema interno di valutazione, rivolto a garantire la qualità delle azioni intraprese e a favorire la convergenza fra i comportamenti dei singoli e gli obiettivi dell’Istituzione nell’ambito della ricerca, della didattica e della terza missione.

Funzioni

L’Osservatorio TM è un organo collegiale, nominato il 22 maggio 2018,  con il compito di elaborare e aggiornare principi, criteri e metodi per la valutazione delle attività di terza missione svolte in Ateneo e di favorire e condividere le buone pratiche coerenti con gli obiettivi istituzionali. I criteri di valutazione, coerenti con il piano strategico dell’Ateneo, saranno pubblici e si ispireranno a modelli internazionali e nazionali di valutazione, in particolare ai modelli definiti dall’ANVUR e agli indicatori adottati dal sistema di autovalutazione, valutazione e accreditamento (AVA).

Per la descrizione completa delle funzioni si può consultare il Regolamento dell’Osservatorio per la Valutazione della Terza Missione, emanato con Decreto Rettorale n° 666 del 07/05/2018 ed entrato in vigore il 15/05/2018. Il testo del decreto è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale di Ateneo n. 257 del 15/05/2018.

Composizione

L’Osservatorio TM è presieduto dal Magnifico Rettore Francesco Ubertini o da un suo delegato,  ed è composto da 17 rappresentanti delle aree scientifico-disciplinari, scelti garantendo adeguate rappresentanze di genere e l’appartenenza ai diversi Campus dell’Ateneo.

I componenti sono: