ARAG - Settore Partecipazioni d'Ateneo - SPA

Arianna Sattin

Responsabile

Mission

Presidiare le attività correlate alla partecipazione dell'Ateneo a soggetti terzi, sia in relazione al ciclo di vita degli enti e alla verifica del permanere delle condizioni legittimanti la partecipazione, sia in relazione agli adempimenti e ai controlli imposti dalla normativa vigente in materia di enti partecipati da amministrazioni pubbliche.

 

Principali attività

  • Curare l’analisi, in termini di studio di fattibilità economico-finanziario e giuridica, a supporto della scelta dell'Ateneo in merito alla partecipazione a soggetti terzi.
  • Curare l’analisi, in termini di studio di fattibilità economico-finanziario e giuridica, individuando la forma organizzativa più rispondente ai fini perseguiti, a supporto della scelta dell'Ateneo in merito alla costituzione di soggetti terzi.
  • Curare le pratiche istruttorie relative all’adesione/costituzione di soggetti terzi, inclusa la stesura/verifica dei principali documenti (atto costitutivo/convenzione istitutiva/Statuto e successive modifiche).
  • Presidiare il processo di nomina dei rappresentanti d’Ateneo negli organi collegiali degli enti partecipati e loro rinnovo, sottoponendo agli Organi Accademici le relative proposte.
  • Presidiare la partecipazione dell’Ateneo alle assemblee degli enti partecipati predisponendo gli atti di delega e i documenti necessari.
  • Curare le analisi per la razionalizzazione delle partecipazioni di Ateneo, sulla base dei vincoli imposti dalla normativa vigente e redazione del piano annuale di revisione e della relazione sui risultati conseguiti.
  • Gestire l’istruttoria sotto un profilo tecnico giuridico, economico e finanziario, delle pratiche di recesso/dismissione/vendita delle quote di partecipazione dell’Ateneo in soggetti terzi.
  • Gestire le rilevazioni periodiche dei dati relativi alle partecipate, imposte dalla normativa vigente.
  • Curare l’istruttoria per la liquidazione di quote associative e contributi agli enti partecipati.
  • Fornire consulenza tecnico-giuridica alle strutture dell’Ateneo.
  • Presidiare gli obblighi in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza previsti dalla normativa vigente in materia di partecipazione delle pubbliche amministrazioni in soggetti terzi.