ACRR - Settore Logistica per le strutture di Campus

Luca Giacomelli

Responsabile

Mission

Assicurare la rilevazione delle esigenze e delle richieste di natura tecnico logistica e manutentiva e presidiare localmente i servizi generali e il funzionamento ordinario degli spazi per tutte le strutture con sede nei Campus della Romagna (compreso Fano), fungendo da collegamento tra le strutture, le Aree dell’Amministrazione Generale e l’area tecnica, per tutte le informazioni, i servizi logistici e le azioni manutentive necessarie agli edifici oltre che garantendo il necessario raccordo con le funzioni centrali dell’Area e con l’Area di Campus di Cesena e Forlì.

 

Principali attività

  • Presidiare localmente le attività connesse alla gestione delle manutenzioni (programmata e riparativa) degli immobili (incluse aree verdi e parcheggi) dei Campus, compresa la sede di Fano e degli impianti di tutti gli edifici facenti parte dei Campus, inclusa la sede di Fano, con particolare riguardo a:
    - raccolta delle esigenze manutentive da parte delle strutture;
    - coordinamento e presidio delle manutenzioni programmate (es. impianti di raffreddamento/riscaldamento, illuminazione, ecc.) tenuto conto degli spazi interessati;
    - attivazione delle procedure e delle relazioni interne necessarie per rispondere alle esigenze manutentive;
    - presidio locale della corretta esecuzione.
  • Curare i flussi comunicativi verso le strutture, con riferimento ai servizi presidiati.
  • Aprire tutti i ticket, compresi quelli derivanti dal Documento di valutazione dei rischi, valutando l’Area di riferimento.
  • Curare il raccordo con l’Area Servizi Bologna e con l’Area Edilizia e Sostenibilità per la gestione delle richieste di intervento.
  • Aprire i ticket a canone e validare i piani delle manutenzioni proposte dalle ditte.
  • Garantire la gestione delle aree verdi e delle aree scoperte.
  • Organizzare gli interventi manutentivi (programmati e non) e presidiare l’aggiornamento e la tenuta del Registro manutenzioni e dei documenti di legge.
  • Monitorare gli allarmi e il funzionamento degli impianti.
  • Presidiare gli allarmi delle centraline in loco (es. antincendio, antintrusione, rilevazione gas) e fungere da punto di riferimento per la ditta di vigilanza ai fini dell’intervento.
  • Presidiare gli allarmi delle centraline in loco (es. antincendio, antintrusione, rilevazione gas) e fungere da punto di riferimento per la ditta di vigilanza ai fini dell’intervento.
  • Assicurare la verifica dei consumi periodici e il necessario raccordo con l’Energy Manager.
  • Erogare i servizi alle strutture, i fabbisogni, supportando la programmazione e l’organizzazione degli interventi e verificando la corretta esecuzione, in collaborazione con i referenti individuati presso ciascun Campus.
  • Garantire il raccordo con i RUP dei contratti in gestione all’ASB per la raccolta delle esigenze e il supporto per la progettazione dei servizi richiesti, nonché per la verifica in loco della loro corretta esecuzione.
  • Collaborare con l’Area Servizi Bologna per la scrittura dei capitolati di gara e fungere da Direttore della Corretta Esecuzione.
  • Garantire il raccordo sul servizio relativo ai distributori automatici, in raccordo con i referenti in loco.
  • Collaborare con le Aree di Campus alla progettazione del servizio di accessibilità e all’accoglienza (portinerie).
  • Collaborare in raccordo con ARAG, APAT, ASB e ACCF alla programmazione, gestione e monitoraggio del budget dedicato alle manutenzioni, con particolare riguardo al raccordo con l’Area di Campus Cesena e Forlì.
  • Garantire il necessario raccordo con l’Area del Patrimonio per le attività di competenza (es. gestione dei passi carrai).
  • Garantire il raccordo con le figure previste in materia di sicurezza e con le strutture con sede in Romagna in linea con la normativa e con il modello adottato dall’Ateneo.
  • Saranno ricomprese altre attività e competenze sulla base di quanto emergerà dal protocollo Campus-AUTC-ASB in corso di definizione.