L'Università di Bologna per la pace

L’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna condanna con fermezza e con sdegno l’invasione dell’Ucraina e assiste con sgomento al dramma umanitario in corso.

Pace in Piazza Scaravilli L’Alma Mater assicura tutto il proprio impegno a intraprendere azioni concrete in favore di studentesse, studenti e membri della comunità accademica vittime della guerra, e, più in generale, in favore della popolazione ucraina tutta.

L’Alma Mater, in accordo con quanto già espresso dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, conduce le proprie attività accademiche seguendo e promuovendo i valori della pace e del dialogo.

Studiare all'Università di Bologna

Iscrizione a singole attività formative, A.A. 2022/23

L’Università di Bologna offre l’opportunità a studentesse e studenti ucraini, che si trovano in Italia a causa della guerra nel loro Paese, di continuare a studiare anche iscrivendosi a singole attività formative nell’ambito del progetto Unibo for Refugees per l’a.a. 2022/23.

Esami online per gli studenti ucraini

Gli studenti ucraini iscritti a corsi di laurea e di laurea magistrale potranno svolgere le prove d’esame a distanza fino al 31 marzo 2023.

Posti riservati per l’ammissione alla laurea in inglese Business and Economics (CLABE)

È aperta fino al 12 luglio 2022 una procedura speciale per l’ammissione alla laurea Business and Economics (CLABE) riservata a studenti titolari o richiedenti protezione internazionale o temporanea, per l’a.a. 2022/23.

FAQ per studenti

Consulta le risposte alle domande più frequenti poste dagli studenti.

 

Ricerca all'Università di Bologna

Opportunità per laureati e ricercatori colpiti dalla guerra in Ucraina

La comunità delle ricercatrici e dei ricercatori dell'Università di Bologna mette a disposizione fondi di progetto per ospitare dottorandi, post-doc, ricercatori e professori rifugiati dall’Ucraina, rifugiati in Ucraina o titolari di permesso di residenza permanente in Ucraina.
Vedi tutte le opportunità

Visiting Fellows dall’Ucraina presso l’Istituto di Studi Avanzati

L’Istituto di Studi Avanzati è pronto ad accogliere 4 Visiting Fellow provenienti dall’Ucraina per collaborazioni didattiche e scientifiche con l’Istituto e con i Dipartimenti dell’Università di Bologna.

Sono offerti soggiorni di 12 mesi, da metà aprile 2022. Per maggiori informazioni su finalità, requisiti e scadenze leggi il bando

 

Iniziative dei dipartimenti

Supporto ai servizi di assistenza linguistica volontaria

Raccolta di strumenti e risorse utili per le persone, in primis studentesse e studenti, che forniscono servizi di assistenza linguistica volontaria, a cura del Dipartimento di interpretazione e traduzione. Maggiori informazioni

Supporto psicologico

I docenti del Dipartimento di Psicologia e il servizio di Consultazione Transculturale sono a disposizione di studentesse e studenti per supporto psicologico e/o consultazione. Per contatti si può scrivere a unibo.consultazionetransculturale@unibo.it.

Parole di pace, l'iniziativa del FICLIT

Il Dipartimento di Filologia classica e Italianistica - FICLIT vuole testimoniare l'impegno di tutte e di tutti per la pace attraverso la creatività, la lingua e la letteratura. Il dipartimento pubblica nella propria pagina Facebook e nel sito web frasi, citazioni, poesie e brevi testi inviati dalla comunità per testimoniare il ripudio della guerra e di ogni forma di violenza e di repressione della libertà.
Maggiori informazioni

Le nostre voci per la Pace perpetua

L'iniziativa, ideata e promossa dal Centro TRATEÀ in collaborazione con il Dipartimento di Interpretazione e Traduzione e l'Associazione studentesca SSenzaLiMITi, ha l’obiettivo di condividere i pensieri di pace per far sentire la vicinanza della comunità accademica al popolo ucraino.
Maggiori informazioni

"Guerra, anzi pace" - Parole-chiave per una riflessione filosofica

Ciclo di seminari organizzati dal Dipartimento di Filosofia e Comunicazione – FILCOM in collaborazione con RuniPace.
Maggiori informazioni

 

Il supporto delle università 

Le università italiane e internazionali si uniscono per supportare il popolo ucraino in questo momento difficile.

Le dichiarazioni dei principali network di università di cui l'Alma Mater fa parte:

 

Azioni intraprese

  • Coordinamento delle attività di rientro degli studenti in mobilità in Russia
  • Contatto costante con gli studenti iscritti all'Alma Mater colpiti dal conflitto
  • Disponibilità notificata al Ministero dell’Università e della Ricerca ad accogliere ricercatori e studenti di nazionalità ucraina
  • Collaborazione costante con l'Agenzia per il Diritto allo Studio ER.GO, il Comune di Bologna, la Regione Emilia-Romagna e la Comunità ucraina a Bologna per garantire sostegno e accoglienza al popolo ucraino
  • Attività di supporto psicologico agli studenti in difficoltà

 

Prossime azioni

  • Attivazione di corsi di lingua italiana per gli studenti ucraini
  • Integrazione del finanziamento di borse (es. per dottorandi, assegnisti) con progetti di ricerca
  • Attività di accoglienza in collaborazione con i Dipartimenti

 

Eventi e iniziative pubbliche

30 maggio - Incontro con Antonio Parenti sulla politica estera dell'UE e sulla guerra in Ucraina

dal 16 al 20 maggio - Economic Sanctions and WTO Law: the Case of Ukraine

18 maggio - Economic Responses and International Economic Law. The Russia/Ukraine Conflict

13 aprile - Bambini nella guerra

8 aprile - La guerra in Ucraina: organizzazioni internazionali e diritti umani

7 aprile - Guerra e Pace (l'evento fa parte della rassegna "Guerra, anzi Pace. Parole-chiave per una riflessione filosofica")

5 aprile - E se non finisse? L’Europa, la guerra, le strade interrotte del pacifismo

1 aprile - La Guerra in Ucraina: la dimensione cyber

25 marzo - Guerra in Ucraina: Implicazioni per l’agroalimentare

18 marzo - Guerra in Ucraina: Implicazioni per risorse energetiche e minerarie

15 marzo - La guerra in Ucraina, guerra e pace nel XXI secolo

14 marzo - Russia e Ucraina: le radici storico-culturali del conflitto

11 marzo - La guerra in Ucraina: una prospettiva globale

10 marzo - Capire la guerra in Ucraina. Una lezione a più voci

9 marzo - Una riflessione a più voci sull’attuale conflitto in Ucraina e conseguente crisi internazionale

7 marzo - Le implicazioni geo-politiche, economiche e giuridiche della crisi ucraina

4 marzo - The war in Ukraine: actors, developments and stakes

1 marzo - Dalla 'crisi ucraina' ad una 'crisi europea': prospettive storico-politiche e giuridiche