73399 - Sociology of The Family and Third Sector

Course Unit Page

Academic Year 2018/2019

Course contents

Il corso intende introdurre gli studenti al tema delle trasformazioni che hanno caratterizzato la famiglia occidentale - dal secondo dopoguerra ad oggi - e al tema dei servizi ad essa dedicati soprattutto attraverso organizzazioni di terzo settore.

Il corso è diviso in tre parti strettamente connesse.

Nella prima si introdurrà il tema del cambiamento della famiglia nella società contemporanea, mostrandone le sue nuove e specifiche funzioni e le strutture.

Nella seconda si analizzerà la fenomenologia della coppia contemporanea sopratutto in relazione all'emergere dei conflitti e alla ricerca di soluzioni.

Nella terza parte si introdurranno i concetti di welfare delle potenzialità, servizi personalizzati, co-produzione e innovazione sociale, con particolare attenzione alle organizzazioni erogratici di terzo settore.

Readings/Bibliography

- Talcott Parsons, Il sistema della parentela negli Stati Uniti contemporanei, Roma, Armando, 2012.

- Peter L. Berger e H. Kellner, Il matrimonio e la costruzione della realtà, Armando Editore, Roma,2009.

- Niels Andersen Akerstroem, Il welfare delle potenzialità, Milano-Udine, Mimesis, 2016.

Teaching methods

l corso è strutturato in lezioni frontali e in micro seminari su temi specifici. Potranno essere organizzati con gli studenti gruppi di lavoro e di approfondimento.

Assessment methods

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso l'esame finale, che accerta l’acquisizione delle conoscenze e delle abilità attese. L'esame scritto l’esame consisterà in un colloquio orale. Il colloquio orale vuole infatti valutare le capacità critiche e metodologiche maturate dallo studente, il quale sarà invitato a confrontarsi con i testi affrontati durante il corso.

La valutazione dipenderà dalla capacità dello studente di sapersi muovere all’interno delle fonti e del materiale bibliografico al fine di saper individuare in essi le informazioni utili che gli permettano di illustrare gli aspetti ed ambiti culturali propri della disciplina.

- Il raggiungimento da parte dello studente di una visione organica dei temi affrontati a lezione congiunta alla loro utilizzazione critica, la dimostrazione del possesso di una padronanza espressiva e di linguaggio specifico saranno valutati con voti di eccellenza.

- La conoscenza per lo più meccanica e/o mnemonica della materia, capacità di sintesi e di analisi non articolate e/o un linguaggio corretto ma non sempre appropriato porteranno a valutazioni discrete; lacune formative e/o linguaggio inappropriato – seppur in un contesto di conoscenze minimali del materiale d’esame - condurranno a voti che non supereranno la sufficienza.

- Lacune formative, linguaggio inappropriato, mancanza di orientamento all’interno dei materiali bibliografici offerti durante il corso non potranno che essere valutati negativamente.

Per i frequentanti, sarà possibile svolgere lavori di gruppo, sui temi delle lezioni, che potranno costituire materia di valutazione al fine di determinare il voto finale.

Office hours

See the website of Riccardo Prandini