Bandi e concorsi promossi da enti, associazioni, aziende

Bandi e concorsi promossi da altri enti, associazioni, aziende. L'Ateneo non si assume alcuna responsabilità né impegno per quanto pubblicato.

Borse di studio e benefici economici

Fondazione Rui - bando per posti  e agevolazioni economiche presso il Collegio Universitario di Merito Torleone di Bologna per l’a.a. 2017/18

La Fondazione Rui è presente sul territorio nazionale con 14 Collegi Universitari di Merito riconosciuti e accreditati dal MIUR  in 6 città italiane. A Bologna è presente con il Collegio Universitario Torleone (collegio maschile). 

I Collegi della Fondazione Rui affiancano alla crescita universitaria un progetto di formazione personalizzata, in un ambiente favorevole allo studio, in un clima di libertà e confronto. La Fondazione Rui ha come obiettivo aiutare gli studenti a scoprire i propri talenti e a esprimere le proprie potenzialità, per valorizzare e far fruttare gli anni dell’università e per arrivare preparati nel mondo del lavoro.

Per l’a.a. 2017/18 la Fondazione mette a bando posti di studio a retta agevolata presso il suo Collegio Universitario Torleone di Bologna (sito in via Sant’Isaia 79) per gli studenti che si iscrivono per l’a.a. 2017/18 all’Università di Bologna.

Alla retta piena del Collegio Torleone, vengono applicate le agevolazioni economiche di seguito elencate:

  1. Agevolazione ISEE
    A tutti gli studenti che presentano la dichiarazione ISEE Università della famiglia con un valore non più alto di 100.000€, la Fondazione Rui concede agevolazioni (da 500€ a 6.500€) sulla base di sette fasce ISEE. 
  2. Il tuo anno gratis
    Concorso rivolto a tutti gli studenti ammessi nelle Residenze della Fondazione Rui che mette a disposizione 3 posti completamente gratuiti e 10 posti al 50% della retta rispetto all’agevolazione ISEE. 
  3. Convenzione con INPS (Ex Inpdap, Ex Enam, Ex Ipost)
    A disposizione, per tutti gli studenti universitari figli di dipendenti della Pubblica Amministrazione, ogni anno ci sono a bando posti a tariffa agevolata nelle Residenze Rui in base alla fascia ISEE della famiglia con uno sconto fino al 95% della retta. 
  4. Posti semigratuiti
    Concorso per due posti semigratuiti (retta annuale pari a 2.000 €) per i nuovi ammessi alla Residenza Torleone e iscritti al primo anno di un corso di laurea presso l’Università di Bologna.

Maggiori informazioni e bando

Fondazione Rui - Agevolazioni economiche per studenti internazionali presso il Collegio Universitario Torleone di Bologna, a.a. 2017/18

Fondazione Rui gestisce 14 Collegi Universitari di Merito in sei città italiane. A Bologna è presente con il Collegio Universitario Torleone (Collegio maschile).
I Collegi della Fondazione Rui promuovono l’internazionalizzazione e accolgono ogni anno un crescente numero di studenti internazionali, proponendo loro un’offerta residenziale di qualità, un ambiente amichevole e un progetto educativo che incontra i bisogni dello studente universitario.
Fondazione Rui è impegnata nel rendere accessibile il proprio progetto educativo e residenziale agli studenti meritevoli. La retta annuale del collegio include i servizi residenziali e l’intero programma formativo.
Per gli studenti internazionali sono disponibili rette agevolate e aiuti economici: per l’anno accademico 2017/18, le rette annuali, da riposizionare sugli effettivi mesi di permanenza, sono scontate fino al 60% e bilanciate sulla base del Paese di provenienza e della città di destinazione.
Gli studenti internazionali possono fare domanda per ulteriori riduzioni della retta, sulla base del loro reddito famigliare e del merito. 

Maggiori informazioni

Premi per Tesi di Laurea, Dottorato, Master 

Premio "Vittorio Bachelet" per Tesi di Laurea - Edizione 2017 - Scadenza 9 dicembre 2017

La Fondazione Istituto Vittorio Bachelet bandisce il Premio “Vittorio Bachelet” per Tesi di Laurea sullo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva - Ed. 2017.

Possono presentare domanda di partecipazione i laureati in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Sociologia, Filosofia, Storia e affini, la cui Tesi abbia attinenza con i temi che sono oggetto dell'attività di ricerca dell'Istituto e cioè: lo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva, con particolare riguardo all'esperienza italiana dell'età contemporanea, vuoi in ordine all'elaborazione concettuale, vuoi nella lettura della realtà
sociale e nel concretarsi di innovazioni istituzionali.
Sono ammesse Tesi discusse nel periodo compreso tra il 1 dicembre 2016 e il 30 novembre 2017.

Maggiori informazioni e bando

Premio per Tesi di Laurea Lef - Scadenza 31 dicembre 2017

Il bando, che prevede tre premi da € 2.000,00 cadauno (al lordo delle ritenute fiscali), è riservato alle migliori tesi di laurea magistrale - il cui diploma sia stato conseguito negli anni 2016 e 2017 - sviluppate sui temi della legalità e dell'equità fiscale.
Lo scopo del premio, in coerenza con lo statuto dell'Associazione proponente (Lef - Associazione per la Legalità e l'Equità Fiscale), è quello di diffondere la cultura della legalità e dell'equità fiscale e del connesso valore sociale, nonché di valorizzare le idee, le considerazioni e le proposte finalizzate a tale fine, interessando tematiche sia a contenuto tecnico che etico.
Il bando di concorso è riservato a coloro che abbiano conseguito il diploma di laurea magistrale negli anni 2016 e 2017 e che presentino la domanda di partecipazione entro il 31 dicembre 2017.
Le tesi dovranno trattare temi riconducibili ai principi costituzionali di legalità ed equità fiscale, con particolare attenzione al valore sociale e civile di detti principi ed alla funzione redistributiva della fiscalità.

Maggiori informazioni e bando

Premi per tesi di laurea Herbalife Academy - Scadenza 31 dicembre 2017

Herbalife Italia, presenta la Quarta Edizione del Premio “Herbalife Academy Edizione 2017” per le
migliori tesi di laurea triennali e magistrali discusse nel corso dell’anno 2017.
I due premi, di 1.500 euro ciascuno, sono riservati alle tesi in materia di:

  1. Alimentazione e salute 
  2. Integratori alimentari/sostituti dei pasti
  3. Integrazione alimentare e Sport
  4. Integrazione alimentare e stili di vita
  5. Sistema di vendita Multilevel Marketing/Network Marketing

Possono partecipare all’assegnazione del premio per tesi di laurea istituito da Herbalife Italia tutti gli studenti che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • studenti e studentesse che abbiano conseguito il diploma di Laurea triennale o magistrale dall’ 01.01.17 al 31.12.17.
  • chi abbia sostenuto tesi di laurea pertinenti alle materie sopracitate 
  • chi abbia redatto la tesi in lingua italiana

Maggiori informazioni e bando

Premi di studio AICUN per tesi sulle attività di comunicazione di organizzazioni universitarie e di ricerca - Scadenza 15 gennaio 2018

Da oltre dieci anni l’AICUN bandisce annualmente il Premio per tesi di laurea sulle attività di comunicazione delle organizzazioni universitarie e di ricerca, che in genere viene consegnato in occasione del Forum Annuale AICUN sulla comunicazione universitaria.

Nella sua più recente configurazione il premio prevede due categorie di assegnazione:

  • un premio di 1.500 euro che viene assegnato ad una tesi magistrale, di master o di dottorato;
  • un premio di 500 euro da destinare ad una tesi triennale.

I premi hanno lo scopo di dare riconoscimento e visibilità a lavori di particolare rilievo che riguardino i temi strategici e operativi della comunicazione e di contribuire così alla continua evoluzione delle ricerche e degli studi riguardanti le organizzazioni dell’alta formazione e della ricerca.

Maggiori informazioni e bando

Borsa di studio internazionale per st udenti e ricercatori con disabilità – Scadenza 31 gennaio 2018

In collaborazione con il Forum Europeo della Disabilità (European Disability Forum), la società di software americana Oracle finanzierà anche per l’anno accademico 2017-2018 una borsa di studio destinata a studenti con disabilità con alto profitto, iscritti a una facoltà universitaria o con dottorato di ricerca nei settori dell’informatica,  dell’ingegneria informatica, della user experience e simili.
I candidati devono essere cittadini comunitari e risiedere in uno dei paesi dell’Unione Europea.
La borsa di studio, del valore di 7.000 Euro, sarà conferita a un progetto o a una tesi che tenga conto delle esigenze delle persone con disabilità in termini di accessibilità delle TIC (tecnologie dell'informazione e della comunicazione) e/o in cui vengano proposte delle soluzioni per promuoverne l’accessibilità.
Il progetto deve far parte integrante del percorso di studi dello studente (es. progetto come tesi, realizzazione del progetto come parte del corso di studi, ecc.).
I progetti possono essere già in fase di realizzazione o essere solo delle proposte. Le tesi o i progetti verranno valutati secondo i seguenti criteri:

  • livello accademico del candidato 
  • originalità del progetto
  • qualità scientifica del progetto a partire dallo stato dell’arte
  • modalità di considerazione delle diversificate esigenze delle persone con disabilità
  • grado di innovatività e qualità del contributo che il progetto offre al miglioramento dell’accessibilità delle tecnologie per le persone con disabilità

La preferenza sarà data agli studenti che siano stati impegnati in un corso di studio durante l’intero anno accademico 2016-2017.
Possono presentare domanda, entro il 31 gennaio 2018, gli studenti con disabilità cittadini dell’UE e residenti in uno dei paesi comunitari, iscritti nell’anno accademico 2017-2018 presso un’università di un paese dell’UE, incluse le università online. 
E' gradito ricevere copia della eventuale candidatura presentata all’indirizzo  mailto:ainter@uiciechi.it.

Maggiori informazioni e bando

Premi di Laurea intitolati alla memoria del Dott. Vito Genco - Scadenza 31 gennaio 2018

Bando di concorso per 4 Premi di Laurea istituiti da ANPAM e IEG spa intitolati alla memoria del dott. Vito Genco. L'assegnazione dei premi è riservata a Tesi di Laurea inerenti le armi, gli esplosivi e le munizioni esclusivamente per il mercato civile. Sono ammessi alla selezioni laureati nelle classi di lauree Specialistiche di Ingegneria, Enonomia, Chimica e Giurisprudenza. I vincitori, uno per ciascuna classe di Laurea, riceveranno una borsa di studio di Euro 2.000,00 oltre alla possibilità di svolgere uno stage formativo in una delle aziende associate ad ANPAM. Per ulteriori dettagli consultare la locandina.

Maggiori informazioni e bando

Premi per tesi di laurea nel campo delle “Malattie Rare”- Scadenza 15 Febbraio 2018

Il Lions Club Vigonza – 7 Campanili istituisce tre premi di 2.000, 1.000 e 500 Euro per le tre migliori tesi di laurea nel campo delle “Malattie Rare”.
Possono partecipare i laureati (Laurea magistrale o a ciclo unico), gli specializzati o dottori di ricerca che abbiano svolto la tesi sulle Malattie Rare nell’anno solare 2017.
I premi verranno assegnati, nel mese di maggio 2018, previa selezione operata da una commissione costituita da esperti nella disciplina del concorso.

Maggiori informazioni e bando

Premi di laurea Tullio Vinay - Scadenza 3 aprile 2018

L’Istituto di Ricerche Internazionali ARCHIVIO DISARMO, in collaborazione con la TAVOLA VALDESE, indìce un concorso per il conferimento di due Premi di laurea intitolati a Tullio Vinay: uno del valore di 500 euro (cinquecento/00) per una tesi di laurea magistrale e uno del valore di 300 euro (trecento/00) per una tesi di laurea triennale incentrate sul tema delle seconde generazioni di immigrati e la scuola.
Il concorso è destinato a coloro i quali hanno conseguito il titolo di laurea magistrale o triennale presso Università pubbliche o private, italiane o straniere operanti sul territorio italiano, nel periodo che va dal 31 marzo 2017 al 31 marzo 2018.

Maggiori informazioni e bando

Premi di laurea dedicati alla memoria di don Lorenzo Guetti – Scadenza 30 aprile 2018

La Fondazione don Lorenzo Guetti ha stabilito in occasione del 120° anno dalla morte di Don Lorenzo Guetti il conferimento di un premio per tesi di laurea triennale e uno per tesi di laurea specialistica maggiormente meritevoli aventi ad oggetto il macro tema di don Guetti e la sua eredità. Le tesi ammesse al bando devo essere state discusse con esito positivo nel corso degli anni accademici A tal fine viene costituita una Commissione per selezionare l’attività di studio e di ricerca universitaria inerente le seguenti tematiche (a titolo esemplificativo):

  • La storia e la memoria di don Lorenzo Guetti
  • L’eredita economica del pensiero di Guetti e la cooperazione
  • L’eredità politica di Guetti e l’autonomia trentina
  • L’eredità morale e filosofica del pensiero di Guetti
  • L’eredità letteraria di Guetti ed i suoi scritti
  • L’eredità sociale di Guetti nella comunità trentina
  • Lo sviluppo sociale ed economico delle Giudicarie, culla della cooperazione
  • Lo sviluppo del movimento cooperativo in Trentino
  • Il contributo della cooperazione alla società civile e all’economia
  • Le nuove forme di cooperazione

L’importo del singolo premio è pari ad Euro 1.000,00 per la tesi triennale e 2.000,00 per la tesi specialistica, erogato direttamente dalla Fondazione, quale ente finanziatore, sotto forma di prestazione occasionale.

Maggiori informazioni e bando

Premio di Laurea “Giovanni Riggi di Numana” - Scadenza 31 Agosto 2018

II C.I.F.O., Associazione dei Collezionisti Italiani di Francobolli Ordinari, congiuntamente alla Fondazione Giorgio Khouzam istituisce un premio di laurea intitolato alla memoria di Giovanni Riggi di Numana, fondatore del C.I.F.O., del valore di € 3.000,000 da assegnare a giovani laureati in discipline storiche o economiche che abbiano svolto una tesi, di laurea mettendo in luce la natura della comunicazione organizzata nella sua ampia gamma di valori: dall'epistolografia alla storia aziendale, dalla filatelia alla geografia postale, dalla linguistica alla sociologia.

Maggiori informazioni

Opportunità per laureati e ricercatori

Premio di laurea e ricerca Zwick Science Award 2017 - scadenza 31 dicembre 2017

Il premio di laurea e ricerca ha per ogetto Tesi e/o pubblicazioni scientifiche dedicate all’uso innovativo di macchine di prova e alle prove materiali; particolare attenzione sarà riservata alle candidature in cui l’attrezzatura è stata progettata e realizzata come parte integrante del lavoro di ricerca e analisi.
I destinatari sono laureati o laureandi, dottorandi, ricercatori e lettori che abbiano realizzato tesi o articoli legati alle prove materiali.
La partecipazione è gratuita e il primo premio è di 5000 EUR e medaglia Paul Roell. La premiazione dei vincitori avverrà durante lo Zwick Academia Day, giornata di presentazioni e dibattiti sulle opportunità e possibilità nell’ambito delle prove materiali.

Maggiori informazioni e bando

Premi di ricerca Fondazione Carlo Erba 2017

La Fondazione Carlo Erba, in collaborazione con KEDRION (Premio Guelfo Marcucci) e con ASIS (Premio Marisa Colbacchini e Premio Angelo Marai) bandisce per l'anno 2017 bandisce cinque di ricerca:
I Premi "Cecilia Ciofrrese", destinati a giovani promettenti ricercatori nei campi delle malattie oncologiche e delle malattie virali.
I Premi "Guelfo Marcucci" che Kedrion, azienda biofarmaceutica che opera nel settore dei plasmaderivati istituisce insieme a Fondazione Carlo Erba e destinati a giovani promettenti ricercatori nel settore di ematologia non oncologica.
V Edizione dei Premi "Marisa Colbacchini" e "Angelo Marai" che ASIS, Associazione Studi sull’Industria della Salute, istituisce insieme a Fondazione Carlo Erba e destinati a dottori di ricerca che, durante il periodo di dottorato, abbiano svolto ricerche particolarmente innovative rispettivamente nel campo delle malattie oncologiche e delle malattie neurodegenerative.

Maggiori informazioni e bandi

Concorsi di idee e iniziative

Concorso di idee per l’allestimento della sede museale del Comune di Sovizzo - Scadenza 7 dicembre 2017

L’Amministrazione comunale propone un concorso di idee rivolto a studenti universitari e giovani laureati di età non superiore ai 30 anni, finalizzato all’allestimento e alla valorizzazione della locale sede museale del sistema Agno Chiampo.
L’ambito da sviluppare nell’elaborazione della proposta è un progetto grafico di allestimento e visualizzazione della linea del tempo che rappresenti gli eventi essenziali della storia di Sovizzo, abbinato ad un progetto informatico di ideazione e realizzazione di strumenti che utilizzino tecnologie innovative, di realtà virtuale e aumentata, o tecnologie di prossimità, in grado di documentare e raccontare eventi in modo da favorire un approccio cognitivo-immersivo.
Il concorso si concluderà, sulla base della graduatoria definitiva formulata dalla commissione giudicatrice, con l’assegnazione dei seguenti premi lordi, da attribuire ai primi 3 classificati:

  • Primo classificato: € 1.700,00 (millesettecento/00)
  • Secondo classificato: € 800,00 (ottocento/00)
  • Terzo classificato: € 500,00 (cinquecento/00)

Maggiori informazioni e bando

Premio Gaetano Cozzi per saggi di storia del gioco - Scadenza 31 dicembre 2017

La Fondazione Benetton Studi Ricerche bandisce un concorso a due premi annuali per saggi e studi inediti e originali di storia del gioco, del tempo libero, della festa, dello sport e, in generale, della ludicità, riservati a giovani studiosi nati nell’anno 1982 e seguenti.
I testi (liberi da ogni vincolo) potranno affrontare temi negli ambiti sopra indicati nelle loro diverse manifestazioni, dall’antichità fino allo scoppio della seconda guerra mondiale. Sono ammessi lavori in italiano, inglese, francese, spagnolo e tedesco.
I due premi, ciascuno dell’ammontare di euro 3.000 (tremila), al lordo delle ritenute di legge, verranno assegnati in occasione di un incontro pubblico organizzato dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche in Treviso nel corso dell’anno successivo. I vincitori saranno invitati a partecipare all’incontro, ospiti della Fondazione.

Maggiori informazioni e bando

Premio Costantino Nigra 2018 - Scadenza 31 gennaio 2018

E' indetto il Premio Costantino Nigra 2018 per ricordare soprattutto ai giovani un protagonista del Risorgimento, ambasciatore d'Italia nelle principali corti europee, grande Ufficiale dello Stato, senatore del Regno d'Italia, uomo di grande cultura e umanità.
Il Premio Costantino Nigra 2018 è riservato a giovani di età non superiore a 35 anni, nati e/o residenti in un Paese dell' Unione Europea, ed ha cadenza biennale.
Le categorie dei Premi Costantino Nigra 2018 comprendono:

  1. Storia del Risorgimento per una ricerca inedita (di circa 20 - max 30 cartelle dattiloscritte) su fatti oavvenimenti del Risorgimento Italiano (limitatamente agli anni dal 1861 al 1904) direttamente collegati alla figura del Nigra: 1° premio pari a € 1.500, 2° premio pari a € 1.200, 3° premio pari a € 800, 4° premio pari a € 500;
  2. Le radici canavesane di Costantino Nigra per uno studio (di circa 10-15 cartelle dattiloscritte) su Costantino Nigra studente: 1° Premio pari a € 400, 2° premio pari a € 300;
  3. In ricordo dell'avvocato Loredana Agnetis Longo per una ricerca (di circa 10-15 cartelle dattiloscritte) sui rapporti tra il Ministro Plenipotenziario a Parigi Costantino Nigra e l'Imperatrice di Francia Eugenia de Montijo: premio unico di importo pari ad € 500;
  4. Premio alla Memoria: oggetto simbolico in ceramica artistica di Castellamonte.

Maggiori informazioni e bando

Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador - Scadenza 15 aprile 2018

E' aperto il 9° Premio Internazionale per la Sceneggiatura MATTADOR dedicato a Matteo Caenazzo e rivolto a giovani autori italiani e stranieri dai 16 ai 30 anni, aspiranti sceneggiatori, registi e illustratori.
Le quattro sezioni del Premio sono:

  • Premio MATTADOR alla migliore sceneggiatura pari a 5.000 euro per il vincitore della migliore sceneggiatura per lungometraggio
  • Premio MATTADOR al miglior soggetto con Borsa di formazione MATTADOR per i finalisti della sezione al miglior soggetto e 1.500 euro al miglior lavoro di sviluppo al termine del percorso formativo
  • Premio CORTO86 alla migliore sceneggiatura per cortometraggio con Borsa di formazione CORTO86 con la produzione e regia del cortometraggio tratto dalla sceneggiatura vincitrice
  • Premio DOLLY “Illustrare il cinema” alla migliore storia raccontata per immagini con Borsa di formazione DOLLY per il vincitore della migliore sceneggiatura disegnata, con la possibilità di ricevere un ulteriore premio di 1.000 euro, in base all'impegno e al risultato del tirocinio.

Alcuni vincitori hanno l’importante opportunità di vedere pubblicato il proprio lavoro nei volumi della collana Scrivere le immagini. Quaderni di sceneggiatura (Edizioni EUT/MATTADOR).

Maggiori informazioni e bando