Suschem Italy: Italian Technology Platform for Sustainable Chemistry

L'industria italiana e il mondo accademico hanno attivamente collaborato per formare la Piattaforma Italiana SusChem Italy fin dal primo incontro tenutosi presso l'Università di Bologna il 9 marzo 2006.

La piattaforma

Partecipano l'industria italiana, con la collaborazione di FEDERCHIMICA, e il mondo accademico, sotto la guida dell'Università di Bologna, in collaborazione CRUI, CNR, ENEA, consorzi, associazioni, enti di finanziamento allo sviluppo tecnologico e molti altri tra i più qualificati attori del Settore Chimico Italiano.

La Piattaforma Italiana per la Chimica Sostenibile sta realizzando, in stretta collaborazione con la relativa piattaforma europea (ETP-SusChem), un'alleanza strategica tra le industrie italiane, le istituzione legate alla ricerca e alla formazione e gli attori sociali per realizzare un'interazione più effettiva tra bisogni della Società, le esigenze industriali e le risorse di conoscenze disponibili. Tra gli obiettivi della piattaforma anche qullo di incoraggiare l'innovazione, rafforzare la competitività e migliorare la collaborazione attiva tra il pubblico e privato nei settori industriali legati alla chimica sostenibile, alla tecnologia dei materiali e alle biotecnologia industriale. 

Un gruppo di oltre 150 esperti italiani appartenenti a diversi settori(industria, mondo accademico, CNR, ENEA, consorzi, associazioni)  hanno contribuito alla realizzazione del Vision Document e della Strategic Research Agenda di IT SusChem.

La prima versione del Vision Document è stata presentata in occasione del lancio della piattaforma il 23 ottobre 2006 presso l'Università di Bologna. Questo documento definisce le strategie in una prospettiva nazionale per mettere in relazione i bisogni della società e le possibilità italiane nel settore della chimica e della biotecnologia. Appare infatti necessario sfruttare le competenze nell'ambito della ricerca in ambito nazionale ed europeo: questo potrà stimolare lo sviluppo futuro del nostro paese e permettere di allinearsi ai livelli europei.

I documenti prodotti dalla Piattaforma SusChem Italy verranno aggiornati annualmente.

Come partecipare

IT-SusChem vuole essere uno spazio di lavoro collaborativo, aperto e trasparente.Tutti gli attori sociali italiani interessati alla chimica applicata, alla biotecnologia industriale, alla ricerca in ingegneria chimica, allo sviluppo e all'innovazione, possono partecipare alle attività della piattaforma e contribuire all'implementazione dei primi documenti preliminari ad essa collegati.
Per ulteriori informazioni:
itsuchem@unibo.it (Sus-Chem National contact point).

Endorsment  - Supporto IT-SusChem

Industrie, istituzioni, centri di ricerca, consorzi, università, associazioni, banche, fondazioni che vogliono supportare la Piattaforma Nazionale IT-SusChem possono compilare la scheda IT-SusChem Platform e spedirla a: itsuschem@unibo.it

La Piattaforma agisce da open forum e raccoglie gli interessi di tutti coloro che vogliono aderire.