ITPGAH - Piattaforma Tecnologica nazionale "Italian Global Animal Health"

La Facoltà di Medicina Veterinaria di Bologna, in collaborazione con ARIC (area della ricerca dell’Ateneo di Bologna) ha avviato il processo di costituzione della piattaforma tecnologica nazionale "Italian Global Animal Health" (ITPGAH).

ITPGAH vuole riunire attorno ad una Visione strategica comune i principali attori nel campo della salute animale con l’intento di stimolare la partnership tra settore pubblico e privato e per rafforzare le basi scientifiche per lo sviluppo e la competitività delle industrie del settore.

La piattaforma italiana nasce come mirror group della Piattaforma Tecnologica Europea "European Technology Platform on Global Animal Health" (ETPGAH) che ha riunito industrie farmaceutiche veterinarie, compagnie biotecnologiche, allevatori, istituti di ricerca, università, autorità "regolatorie" e mondo finanziario ed è stata supportata da diverse direzioni generali della Commissione europea (DG DEV, DG research, DG SANCO).

ITPGAH vuole sintetizzare la Visione strategica dei principali attori italiani nel campo della salute animale per farla valere sul piano politico nazionale, oltre che comunitario, con l’intento di produrre un adeguamento normativo favorente lo sviluppo e la competitività delle aziende del settore della salute animale, sia attraverso una più efficace partnership tra ricerca pubblica e privata, sia attraverso un’inderogabile riorganizzazione e razionalizzazione degli enti di ricerca.

Endorsement ITPGAH. Come supportare la piattaforma

Industrie, istituzioni, centri di ricerca, consorzi, università, associazioni, banche, fondazioni che vogliono supportare la Piattaforma Nazionale ITPGAH possono compilare la scheda ed inviarla a: itpgah@unibo.it

Tutti i loghi saranno raccolti in un unico documento che illustra l’interesse a prendere parte a future iniziative che scaturiranno dalle attività della futura piattaforma ITPGAH (consultazioni nazionali, piani strategici, Vision Document italiano per la definizione delle priorità di ricerca ecc..).