Erasmus+ Tirocinio: il programma, i requisiti e le destinazioni

E' il programma di mobilità promosso dall’Unione Europea che ti consente di affrontare un periodo di tirocinio lavorativo all’estero usufruendo di un contributo.

Cos’è e cosa offre

Erasmus+ Mobilità per tirocinio è un programma di mobilità studentesca che dà la possibilità agli studenti di arricchire il proprio curriculum formativo e professionale attraverso un’esperienza lavorativa all’estero. Il tirocinio può essere svolto in qualsiasi azienda del settore pubblico (comprese le università)  o privato che eserciti un'attività economica, indipendentemente dalle dimensioni, dallo status giuridico o dal settore economico di attività, compresa l'economia sociale.

La durata minima della mobilità per tirocinio all’interno del programma è di due mesi e lo studente può ricevere un contributo comunitario.

Il Bando Erasmus+ Mobilità per tirocinio è pubblicato dall’Ateneo di Bologna con scadenza annuale.

Dove puoi andare?

È possibile svolgere il proprio tirocinio in uno dei seguenti Paesi europei aderenti al programma Erasmus+: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Turchia e l’ex Repubblica Iugoslava di Macedonia.

Chi può partecipare?

Possono presentare domanda:

  • gli studenti iscritti almeno al secondo anno di un corso di studio di primo ciclo o ciclo unico;
  • gli studenti iscritti a corsi di laurea di secondo ciclo;
  • gli studenti iscritti a scuole di specializzazione di area medica e non medica;
  • gli studenti iscritti a dottorati di ricerca dell'Università di Bologna;
  • gli studenti iscritti all’ultimo anno di una laurea di I, II e III ciclo e di ciclo unico che non hanno ancora conseguito il titolo di studio alla data di pubblicazione delle graduatorie del bando Erasmus+ Mobilità per Tirocinio e che dovranno effettuare il tirocinio entro 12 mesi dalla laurea.

Attenzione: E’ possibile ripetere l’esperienza di mobilità e usufruire delle relative borse nei tre cicli di studio per un massimo di 12 mesi (360 giorni) per ciclo (24 mesi/720 giorni nel caso di cicli unici); nei 12/24 mesi sono ricomprese sia le attività di studio che di tirocinio; precedenti esperienze di mobilità effettuate nell’ambito del programma Lifelong Learning Programme, Erasmus Mundus Programme, Erasmus+ Programme vengono considerate ai fini del conteggio del periodo massimo dei 12 mesi di mobilità previsti per ogni ciclo; anche la mobilità per tirocinio effettuato da neolaureato, nell’ambito dell’Erasmus+, concorre a determinare il periodo dei 12 mesi per ciclo.