Requisiti linguistici Erasmus+ Mobilità per tirocinio a.a. 2017/18

Il bando Erasmus+ Mobilità per tirocinio a.a. 2017/18 richiede per poter partecipare una conoscenza linguistica, nella lingua del tirocinio, pari al livello B1.

La conoscenza della lingua straniera deve essere dimostrata attraverso una delle seguenti modalità, considerate tra loro equivalenti:

  1. aver superato un’idoneità linguistica curricolare presso il Centro Linguistico dell’Ateneo di Bologna o di altri atenei di livello almeno B1;
  2. aver superato un esame di lingua con votazione di almeno 25/30;
  3. essere iscritto ad un corso di studio interamente impartito in lingua inglese [.pdf]; questi studenti possono far valere il possesso del requisito linguistico solo se si candidano per aziende che prevedono l’inglese come lingua di tirocinio;
  4. aver ottenuto un certificato attestante la frequenza con profitto dei corsi della durata di 50 ore presso il Centro Linguistico d’Ateneo di livello almeno B1, che facciano esplicito riferimento ai livelli QCER e che riportino una data di rilascio non anteriore al 1 gennaio 2015;
  5. aver superato uno dei TEST presso il Centro Linguistico d’Ateneo previsti entro maggio 2017 in date prestabilite pubblicizzate direttamente nei siti del centro linguistico CLA, con livello almeno B1. Per partecipare ai test è necessario iscriversi online tramite AlmaRM. E' possibile sostenere il test per un massimo di due lingue e per ogni lingua scelta una sola volta. Si evidenzia inoltre che i test di livello linguistico presso il Centro Linguistico d’Ateneo saranno erogati in un’unica sessione (con diversi appelli) valida per la partecipazione al bando Erasmus+ Mobilità per Tirocinio 2017/18 ed alla riapertura del bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2017/18.
    I risultati del test per il Bando Erasmus+ Mobilità per Tirocinio 2017/2018 saranno considerati validi anche per un’eventuale partecipazione alla riapertura del Bando Erasmus+ Mobilità per studio 2017/2018 e non potranno essere ripetuti; 
  6. aver superato uno dei TEST presso il Centro Linguistico d’Ateneo per la partecipazione ai programmi di mobilità internazionale (solo se sostenuti a partire dal 01/01/2015) con livello almeno B1;
  7. aver ottenuto un certificato rilasciato da centri linguistici di altre Università italiane e europee di livello almeno B1 che riporti una data di rilascio non anteriore al 1 gennaio 2015;
  8. aver ottenuto una certificazione ufficiale integrata dalla certificazione per la lingua portoghese (Tabella CEFR [.pdf]), che riporti il livello di conoscenza della lingua di livello almeno B1 e che riporti una data di rilascio non anteriore al 1 gennaio 2015 indipendentemente dalla durata ufficiale del test stabilita dall’Ente Certificatore;
  9. essere in possesso deldiploma ESABAC (attestazione valida per gli studenti che si candidano per aziende che prevedono il francese come lingua del tirocinio);
  10. essere in possesso del diploma dell’Istituto Galvani di Bologna, sezione internazionale tedesco ed inglese (attestazione valida per gli studenti che si candidano per aziende che prevedono il tedesco o l’inglese come lingua del tirocinio);

  11. avere un’attestazione di adeguata conoscenza linguistica dichiarata dall’impresa ospitante nel Company Agreement Form

L’attestazione della conoscenza della lingua straniera e la relativa certificazione devono essere possedute alla data di scadenza del bando e devono essere dichiarate nella domanda on line.
Una copia della certificazione deve essere caricata sull’applicativo AlmaRM all’atto della domanda on line.

Possono non caricare la certificazione coloro che hanno sostenuto l’esame di lingua e l’idoneità presso l’Università di Bologna, coloro che sono iscritti a corsi di studio interamente impartiti in lingua inglese e coloro che hanno partecipato/parteciperanno ai TEST presso il Centro Linguistico d’Ateneo. 

Se non si possiede nessuna certificazione linguistica di livello B1, si può sostenere un test di accertamento linguistico presso il CLA.

Coloro che sostengono i test di accertamento linguistico, potranno ottenerne il riconoscimento automatico come prova di idoneità curriculare solo se presentano candidatura al bando Erasmus+ Mobilità per Tirocinio a.a. 2017/18 e raggiungono o superano la soglia di livello stabilita per il conseguimento dell’idoneità prevista nel loro piano di studi. Il riconoscimento potrà avvenire anche laddove l’idoneità curriculare è prevista nel proprio piano di studi in un anno successivo al 2017/18.