Destinazioni e requisiti

Scopri le opportunità che l'Erasmus Mundus ti offre e verifica se possiedi i requisiti per partecipare.

Destinazioni

Il programma EMA2 è terminato nell’anno 2014, anno in cui sono stati finanziati gli ultimi progetti. Ad oggi, a.a. 2016/2017, ci sono solo due progetti EMA2 attivi che potenzialmente potrebbero offrire opportunità ai fini di assegnare borse residue:

  • EUROSA - Sudafrica, coordinato da University of Antwerpen. Eventuali opportunità potrebbero essere limitate esclusivamente ad alcuni livelli di mobilità e tipologia di candidati. A prescindere dalle limitazioni questo progetto offriva opportunità esclusivamente a studenti di Laurea magistrale, di Dottorato, ricercatori Post doc e Personale tecnico-amministrativo e docente. Non ci sono opportunità per studenti di Laurea (primo ciclo).
  • SUNBEAM – Albania, Bosnia ed Erzegovina,  Kosovo, Montenegro, Serbia, coordinato dall’Università Politecnica delle Marche. Eventuali opportunità potrebbero essere limitate esclusivamente ad alcuni livelli di mobilità e tipologia di candidati.

Questi due progetti non hanno attualmente annunciato nuove Call for Applications. Non ci sono pertanto opportunità attualmente disponibili. Per informazioni aggiornate, monitorare i siti ufficiali dei progetti.

Offerta accademica: quali attività posso svolgere all'estero? 

Ogni università partner determina quali settori disciplinari / corsi sono disponibili per i borsisti Erasmus Mundus.

Studenti e ricercatori interessati a svolgere un periodo di mobilità devono verificare la lista dei corsi (scuole o dipartimenti) disponibili presso le università ospitanti. Le informazioni sono pubblicate sui siti dei progetti nella sezione dedicata all'offerta formativa (academic offer oppure fields of studies).
Nella sezione dedicata all'offerta formativa, sono specificati anche i requisiti accademici e linguistici richiesti dalle università partner per essere ammessi alla selezione.

Quando posso partire?

Presentando la candidatura nell'ambito di un bando pubblicato durante l’A.A. 2016/2017, i vincitori delle borse di studio dovranno svolgere la mobilità a partire dal primo semestre europeo 2017/2018, ovvero generalmente tra settembre e ottobre 2017.

La data esatta di inizio del periodo di studio e ricerca verrà comunicata dall'Università ospitante in base al calendario accademico dell’università partner. In ogni caso, tutte le mobilità relative ai bandi che verranno eventualmente pubblicati (A.A. 2016/2017) dovranno avere inizio entro il 31/12/2017 pena la revoca automatica della borsa di studio.

Requisiti per partecipare al programma

Possono partecipare ai progetti, i candidati che possiedono i requisiti generali del programma Erasmus Mundus.

Inoltre gli studenti di laurea triennale, magistrale devono essere in possesso dei requisiti studenti outgoing come da delibera della Giunta di Ateneo del 29/01/2013.
Si invitano i candidati a verificare le competenze linguistiche e accademiche richieste dalle università partner per le quali si desidera presentare la candidatura.

Requisiti Linguistici

I candidati per essere ammessi alla selezione devono conoscere la lingua di istruzione del corso prescelto.

La lingua di istruzione può coincidere con la lingua ufficiale del paese ospitante, oppure può essere l’inglese o il francese.
La lingua di istruzione dei corsi, così come il livello di competenza richiesto per essere ammessi alla selezione, è generalmente specificata nell'offerta formativa disponibile sul sito web dei progetti. In alternativa è necessario contattare l’Università prescelta per richiedere informazioni.

I candidati devono dimostrare le competenze linguistiche allegando un documento che certifica il livello linguistico (generalmente: certificato internazionale di lingua rilasciato da una scuola/centro linguistico; alcuni progetti accettano dichiarazioni firmate da docenti di lingua dell’Università partner "Language Assessment Sheet" oppure esami di lingua sostenuti nell'ambito del corso di laurea/ laurea magistrale e registrati nel transcript; I candidati devono verificare i requisiti linguistici sul sito web del progetto di interesse).

Requisiti accademici

I borsisti selezionati devono svolgere attività di livello equivalente ai corsi/attività che svolgono presso l’Università di Bologna. Devono inoltre essere registrati presso l’Università di Bologna sia al momento in cui presentano la candidatura sia durante tutto il periodo di scambio presso l’università ospitante.

Invitiamo i candidati a verificare i requisiti accademici (in particolare: learning agreement, minimo crediti, riconoscimento delle attività svolte) specificati nel regolamento requisiti studenti outgoing.

Si consiglia inoltre di verificare eventuali competenze richieste dall'università ospitante per essere ammessi a corsi specifici (si veda l’offerta accademica sui siti di progetto).