Congedo parentale

(astensione facoltativa)

Sia il padre che la madre possono usufruire del congedo parentale, anche in forma cumulativa, fino al compimento del dodicesimo anno di vita del bambino.

Il periodo di congedo parentale è pari a complessivi 10 mesi ed è articolato nel seguente modo:

  • alla madre lavoratrice per un periodo continuativo o frazionato non superiore a 6 mesi;
  • al padre lavoratore per un periodo continuativo o frazionato non superiore a 6 mesi;
  • qualora vi sia un solo genitore (affido esclusivo, decesso, etc.) per un periodo continuativo o frazionato non superiore a 10 mesi;
  • il limite del padre è elevato a 7 mesi qualora eserciti il diritto all'astensione per un periodo non inferiore a 3 mesi; in questo caso il periodo complessivo fra entrambi i genitori di congedo parentale è elevato a 11 mesi.

La richiesta del congedo parentale deve essere inoltrata all'Ufficio Scuole di Specializzazione Mediche con un preavviso di almeno 5 giorni.