Come ottenere il rimborso di tasse non dovute

Le informazioni su come essere rimborsati nel caso si siano effettuati pagamenti doppi o non dovuti.

Casi in cui si può richiedere il rimborso

Lo specializzando può ottenere un rimborso, parziale o totale, delle tasse e dei contributi versati, nei seguenti casi:

  • se ha effettuato un doppio pagamento;
  • se ha pagato in eccedenza rispetto al dovuto;
  • se ha pagato un'indennità di mora non dovuta.


Come richiedere il rimborso

Il rimborso viene disposto dall’Ufficio Scuole di Specializzazione mediche, su domanda dello specializzando.

Per maggiori dettagli inviare una mail ad una delle seguenti caselle di posta elettronica:

asan.ufficioscuolemediche@unibo.it

scriviunibo@pec.unibo.it (La casella riceve messaggi solo da altre caselle di posta certificata. Le e-mail inviate da indirizzi di posta non certificati non verranno recapitate.)


Quando riscuotere il rimborso

Il rimborso viene pagato dalla Ragioneria dell'Ateneo entro 60 giorni dalla data di emissione del decreto da parte dell’Ufficio Scuole di Specializzazione mediche. Lo specializzando viene avvisato dell’avvenuto rimborso unicamente con e-mail inviata alla sua casella di posta istituzionale (quella del tipo nome.cognome@studio.unibo.it).
Non verrà più inviata la lettera con il servizio di posta ordinaria. Si suggerisce di provvedere all'incasso al più presto e comunque entro l'anno in cui il rimborso è stato disposto.

 

Come riscuotere il rimborso

Il rimborso deve essere riscosso direttamente dallo specializzando (non è ammessa delega) presso qualsiasi sportello del Gruppo Unicredit (Unicredit Banca, Unicredit Banca di Roma, Banco di Sicilia), sull'intero territorio nazionale, presentando al cassiere un documento di identità valido e il codice fiscale.
Attenzione: a partire dal 6 marzo 2012, ai sensi della legge n. 214/2011, il pagamento di importi superiori a € 1.000,00 potrà essere effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario o postale, intestato o cointestato allo specializzando, ovvero su carta prepagata ricaricabile dotata di codice IBAN.

 

Casi particolari

Nei casi in cui si dispone la restituzione della prima rata, questa non comprende: tassa regionale e bollo.
Per informazioni sulle modalità di restituzione della tassa regionale consultare il sito ER-GO.
L'imposta di bollo (€ 16,00) non è rimborsabile.