Master in Giornalismo - cod. 8353

Codice 8353
Anno accademico 2016-2017
Area disciplinare Area umanistica
Campus Bologna
Livello Primo
Direttore Fulvio Cammarano
Durata Biennale full time
Modalità di erogazione della didattica Convenzionale
Lingua Italiano
Costo € 12.000,00
Scadenza bando

14/11/2016 (Scaduto)

Inizio e fine immatricolazione Dal 24 gennaio 2017 al 31 gennaio 2017
Periodo di svolgimento Febbraio 2017 - Febbraio 2019

Le lezioni, il cui inizio è previsto in data 13/02/2017, si svolgeranno durante la settimana, circa 8 ore al giorno per 5 giorni alla settimana.
Struttura proponente
Dipartimento di Filosofia e Comunicazione
Scuola
Lettere e Beni culturali
Profilo professionale:
Il Master offre un percorso formativo che ha come obiettivo quello di formare praticanti giornalisti che possono accedere direttamente all'esame di Stato necessario all'esercizio della professione di giornalisti professionisti.
Numero partecipanti
Minimo: 23 Massimo: 30
Crediti formativi
120
Titoli d'accesso
L'accesso è consentito ai laureati in tutte le lauree triennali, magistrali e magistrali a ciclo unico conseguite ai sensi del D.M. 270/04 o conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (D.M. 509/99 e Vecchio Ordinamento).
Criteri di selezione
Le selezioni per l'ammissione al Master, in ottemperanza a quanto previsto dall'art. 25 del quadro di indirizzi dell'Ordine nazionale dei giornalisti, sono così articolate:
- Formulazione di una graduatoria titoli;
- Prova scritta (saranno ammessi alla prova scritta i candidati utilmente classificatisi entro il centesimo posto della graduatoria titoli, compresi i pari merito; le prove scritte si intendono superate con minimo 18 punti su 30);
- Prova orale.

La prova scritta si svolgerà nei giorni 19 e 20 dicembre dalle ore 9 alle ore 14 nell'Aula Reno del Dipartimento di Filosofia e Comunicazione, Via Azzo Gardino 23, Bologna.

La prova orale si svolgerà nei giorni 11-12-13 gennaio 2016 dalle ore 9 alle ore 19 nell'Aula D del Dipartimento di Filosofia e Comunicazione, Via Azzo Gardino 23, Bologna.
Sede delle lezioni
Via Azzo Gardino 23, Bologna
Piano didattico

Il master si articola in due indirizzi specialistici disciplinari, di 60 ore ciascuno da tenere nell’ultimo semestre del biennio, a scelta dello studente:

  • Economia e Finanza
  • Sviluppo Sostenibile

 

INSEGNAMENTI

  • I social media
  • Diritto dell'informazione e della comunicazione. Istituti della professione giornalistica (area
  • giuridica)
  • Semiotica del linguaggio giornalistico (area culturale)
  • Teoria e tecnica del giornalismo radiotelevisivo (area professionale)
  • Elementi di sociologia della comunicazione
  • Accesso ai contenuti su internet: verifica dell’attendibilità della fonte
  • Elementi di diritto pubblico e amministrativo utili alla formazione del giornalista (area giuridica)
  • Economia internazionale dei media (area economica)
  • Contratti e istituti di categoria (area economica)
  • Storia dell'opinione pubblica e del giornalismo (area culturale)
  • Geopolitica e giornalismo: contesti nazionali, eventi globali, fonti controverse (area culturale)
  • Elementi di diritto dell'Unione europea (area giuridica)
  • Le grandi narrazioni della trasformazione economica-sociale a livello internazionale dal 1945 ad
  • oggi (area culturale)
  • Comunicazione verbale e non verbale
  • Elementi di diritto e procedura penale utili alla formazione del giornalista (area giuridica)
  • Cronaca giornalistica: evoluzione critica delle forme professionali e culturali (area professionale)
  • Storytelling e audiovisivi virali (Area professionale/culturale)
  • Doveri del giornalista. Etica e deontologia. Procedimenti e sanzioni disciplinari (area giuridica)
  • Teoria e tecnica del giornalismo fotografico
  • I linguaggi del web e del nuovo giornalismo
  • Il giornalista fra dipendenza, precariato e lavoro autonomo. Profili economico/organizzativi (area
  • economica)
  • Dati e grafica per il giornalismo (area professionale)
  • L'informazione nell'economia contemporanea. Il giornalismo economico (area economica)
  • Seminari e Laboratori
Frequenza obbligatoria
80%
Stage
25 CFU
Prova finale
1 CFU

Avvisi del master

Borse di studio in favore dei figli ed orfani di iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici

Le procedure per l’assegnazione delle borse e per la partecipazione al Master sono indipendenti: è necessario iscriversi sia alla selezione Inps (modalità indicate nel bando INPS), sia alla selezione per il Master (modalità indicate nel bando Unibo)