FAQ - Risposte alle domande frequenti su come ottenere il rimborso di tasse non dovute

Ho ricevuto il bollettino per il pagamento della I rata e ho effettuato il pagamento. Però ho intenzione di laurearmi a marzo. Cosa devo fare per avere il rimborso?

Dopo il conseguimento della laurea la Segreteria studenti procederà d’ufficio a effettuare il rimborso, con esclusione delle quote relative all’imposta di bollo e alla Tassa regionale (il rimborso della Tassa regionale è da richiedere all’Azienda Regionale per il Diritto agli studi superiori  - ER.GO, mentre l’imposta di bollo non è rimborsabile).

In quali casi posso ottenere il rimborso delle tasse?

In generale sono rimborsati solo i pagamenti non dovuti. Possibili casi sono:

  • i doppi versamenti (ad esempio, hai versato due volte l’indennità di ammissione all’esame di laurea);
  • le more non dovute (la tassa era stata pagata in tempo);
  • i pagamenti intervenuti dopo una Rinuncia agli studi o una Decadenza (non vengono rimborsati, invece, i pagamenti precedenti a tali eventi);
  • il pagamento delle rate di iscrizione all’anno accademico successivo a quello in cui lo studente si laurea (in questo caso la Segreteria procede al rimborso d’ufficio).

Se hai il dubbio di aver pagato una tassa o un’indennità non dovuta, contatta la tua Segreteria studenti.

Ho presentato una domanda di rimborso e la segreteria mi ha chiesto il codice IBAN, come mai?

Se le quote a rimborso superano l’importo di 1000 € la segreteria è obbligata a chiedere l’IBAN poiché il rimborso può avvenire solo con versamento in conto corrente.

Come avviene il rimborso?

Al termine della procedura l’Università ti invierà una mail sulla tua posta istituzionale per informarti che il rimborso è stato disposto. Se hai comunicato l’IBAN (obbligatorio per somme superiori a € 1000,00 euro) la somma verrà accreditata su conto corrente. Se non hai comunicato l’IBAN dovrai recarti in banca con documento di identità e codice fiscale per il ritiro in contanti della somma.
Nella stessa comunicazione ti verrà indicato come richiedere a ER.GO il rimborso della Tassa regionale per il diritto allo studio.