Ingegnere Sezione A

Informazioni per l'Esame di stato di Ingegnere sezione A. Legge di riferimento: DPR n.328 5 giugno 2001 -pubblicato sulla GU n.190 del 17/08/2001.

Titoli di accesso

L’esame di abilitazione Sezione A è suddiviso in 3 Settori:
a) ingegneria civile ambientale
b) ingegneria industriale
c) ingegneria dell’informazione

Il candidato deve sostenere l’esame per il Settore a cui afferisce il suo titolo di laurea.

a) per il Settore civile e ambientale Laurea specialistica di 2° livello, in una delle seguenti classi:

  • Classe 4/S - Architettura e ingegneria edile - corso di laurea corrispondente alla Direttiva 85/384/CEE ;
  • Classe 28/S - Ingegneria civile;
  • Classe 38/S - Ingegneria per l'ambiente e per il territorio.

oppure Laurea magistrale in:

  • LM 4 Architettura e ingegneria edile
  • LM 23 Ingegneria civile
  • LM 24 Ingegneria dei sistemi edilizi e urbani
  • LM 26 Ingegneria della sicurezza
  • LM 35 Ingegneria per l'ambiente e per il territorio

b) per il Settore industriale Laurea specialistica di 2° livello, in una delle seguenti classi:

  • Classe 25/S - Ingegneria aerospaziale e astronautica;
  • Classe 26/S - Ingegneria biomedica;
  • Classe 27/S - Ingegneria chimica;
  • Classe 29/S - Ingegneria dell'automazione;
  • Classe 31/S - Ingegneria elettrica;
  • Classe 33/S - Ingegneria energetica e nucleare;
  • Classe 34/S - Ingegneria gestionale;
  • Classe 36/S - Ingegneria meccanica;
  • Classe 37/S - Ingegneria navale;
  • Classe 61/S - Scienza e ingegneria dei materiali.

oppure Laurea magistrale in:

  • LM 20 Ingegneria aerospaziale e astronautica
  • LM 21 Ingegneria biomedica
  • LM 22 Ingegneria chimica ( Ingegneria chimica e di processo )
  • LM 25 Ingegneria dell' automazione
  • LM 28 Ingegneria elettrica
  • LM 30 Ingegneria energetica e nucleare
  • LM 31 Ingegneria gestionale
  • LM 33 Ingegneria meccanica
  • LM 34 Ingegneria navale
  • LM 53 Scienza e ingegneria dei materiali 

c) per il Settore dell'informazione Laurea specialistica di 2° livello, in una delle seguenti classi:

  • Classe 23/S - Informatica;
  • Classe 26/S - Ingegneria biomedica;
  • Classe 29/S - Ingegneria dell'automazione;
  • Classe 30/S - Ingegneria delle telecomunicazioni;
  • Classe 32/S - Ingegneria elettronica;
  • Classe 34/S - Ingegneria gestionale;
  • Classe 35/S - Ingegneria informatica.

oppure Laurea Magistrale in:

  • LM 18 Informatica
  • LM 21 Ingegneria biomedica
  • LM 25 Ingegneria dell'automazione
  • LM 27 Ingegneria delle telecomunicazioni
  • LM 29 Ingegneria elettronica
  • LM 31 Ingegneria gestionale
  • LM 32 Ingegneria informatica 

Se non trovi la tua laurea tra i titoli ammessi all’esame di stato consulta la tabella delle equiparazioni tra diplomi di lauree di vecchio ordinamento, lauree specialistiche e lauree magistrali.

Programma d’esame

L'esame di Stato è articolato nelle seguenti prove:

  • Prima prova scritta relativa alle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l'iscrizione;
  • Seconda prova scritta nelle materie caratterizzanti la classe di laurea corrispondente al percorso formativo specifico;
  • Prova orale nelle materie oggetto delle prove scritte ed in legislazione e deontologia professionale;
  • Prova pratica di progettazione nelle materie caratterizzanti la classe di laurea corrispondente al percorso formativo specifico.

Programma ridotto per chi ha già conseguito l'abilitazione per la sezione B

Gli iscritti nella Sezione B, ammessi a sostenere l'esame di Stato per l'ammissione alla Sezione A, sono esentati dalla seconda prova scritta, purchè il settore di provenienza coincida con quello per il quale è richiesta l'iscrizione.
L'esame consiste nelle seguenti prove:

  • una  prova scritta relativa alle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l'iscrizione;
  • una prova orale nelle materie oggetto delle prove scritte ed in legislazione e deontologia professionale;
  • una prova pratica di progettazione nelle materie caratterizzanti la classe di laurea corrispondente al percorso formativo specifico.

Agli iscritti nella sezione A spettano i seguenti titoli professionali:
a) agli iscritti al settore civile e ambientale, spetta il titolo di ingegnere civile e ambientale;
b) agli iscritti al settore industriale, spetta il titolo di ingegnere industriale;
c) agli iscritti al settore dell'informazione, spetta il titolo di ingegnere dell'informazione.

Commissioni esaminatrici

I candidati vengono suddivisi su 2 Commissioni, a cui afferiscono i diversi rami di ingegneria.
si prega di fare attenzione e verificare qui sotto a quale Commissione è assegnato il proprio corso di laurea.
I commissione ingegneri
Settore industriale e settore informazione
(laureati, sia V.O. che lauree triennali, specialistiche, magistrali, in :  ingegneria  Chimica, Aerospaziale, Energetica,
Meccanica, Materiali, Gestionale, Elettrica, Elettronica, Telecomunicazioni, Automazione, Biomedica, Informatica)
II commissione ingegneri
Settore civile e ambientale
(laureati in : ingegneria Civile, Edile, Idraulica, Trasporti, Ambiente, Architettura E Ingegneria Edile, sia triennali che specialistiche, magistrali, ciclo unico, V.O.)

Commissioni esaminatrici
Anno 2017

I commissione Settore industriale e settore informazione
Prof. Angelo Tani, dott. Michele Mengoni, dott. Marco Bortolini, Ing. Bandini Gianluca, Ing. Giuseppe Mengoli.

II commissione Settore civile e ambientale
Prof. Luca Guardigli, Prof. Andrea Simone, Ing. Lucio Vascotto, Ing. Franco Taddia, Prof. Luca Venturi.

Iscrizioni e tasse

Consulta le informazioni sulle iscrizioni e le tasse

Prove d’esame

Istruzioni per lo svolgimento delle prove scritte

Testo delle prove precedenti:

Settore Industriale, Settore dell'Informazione, Settore civile e ambientale

Date, sedi e risultati intermedi delle prove

II sessione 2017

Tutte le prove si svolgono nel plesso di viale Risorgimento, 2 Bologna.

Settore dell’informazione e Settore industriale (I Commissione)

Calendario delle prove [.pdf]

Risultati prima prova [.pdf]

Risultati seconda prova [.pdf]

Per il rilascio delle certificazioni si dovrà attendere la pubblicazione dei risultati finali, che avverrà dopo l’approvazione formale degli Atti della sessione.

Settore civile e ambientale (II Commissione)

Calendario delle prove [.pdf]

Esiti prima e seconda prova [.pdf]

Risultati finali degli esami

Consulta i risultati degli esami