Dottore Agronomo e Dottore Forestale Sezione B

Informazioni per l'Esame di stato di Dottore Agronomo e Dottore Forestale sezione B. Legge di riferimento: DPR n.328 5 giugno 2001 -pubblicato sulla GU n.190 del 17/08/2001.

Titoli di accesso

Per l'iscrizione al Settore Agronomo e Forestale Laurea triennale di 1° livello in una delle seguenti classi:

  • Classe 7 - Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale;
  • Classe 20 - Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali;
  • L – 25 Scienze e Tecnologie Agrarie e forestali.

Per l'iscrizione al Settore Biotecnologico Agrario Laurea triennale di 1° livello nella seguente classe:

  • Classe 1 - Biotecnologie.

Oppure uno dei seguenti diplomi universitari conseguiti secondo l’Ordinamento previgente al DM 509/99:

  • Biotecnologie agro-industriali
  • Economia e amministrazione delle imprese agricole
  • Economia del sistema agroalimentare e dell'ambiente
  • Gestione tecnica e amministrativa in agricoltura
  • Produzioni animali
  • Produzioni vegetali
  • Tecniche forestali e tecnologie del legno
  • Viticoltura ed enologia

Se non trovi la tua laurea tra i titoli ammessi all’esame di stato consulta la tabella delle equiparazioni tra diplomi di lauree di vecchio ordinamento, lauree specialistiche e lauree magistrali.

Programma d’esame

L'esame di Stato è articolato nelle seguenti prove: due prove scritte, una prova pratica e una prova orale:

  • la  prima prova scritta concerne le tecnologie nei settori delle produzioni vegetali, produzioni animali, gestione silvocolturale, trasformazioni agroalimentari e biotecnologie agrarie;
  • la seconda prova scritta concerne le materie caratterizzanti il corso di laurea e il relativo percorso formativo;
  • la prova pratica è articolata in modo diverso a seconda del settore.
    Per il settore Agronomo e forestale - Indirizzo agronomico:
    un elaborato di pianificazione territoriale ambientale ovvero in un progetto di un'opera semplice di edilizia rurale corredati da analisi economico estimative ed eseguiti con "Computer Aided Design" (CAD); analisi e certificazione di qualità dei prodotti agroalimentari;
    Per il settore Biotecnologico agrario:
    un'analisi di acidi nucleici o di proteine di organismi vegetali o animali o di prodotti derivati e nella interpretazione dei risultati anche con l'impiego dello strumento informatico;
  • la prova orale concerne in generale la conoscenza della legge e della deontologia professionale. Inoltre:
    Per il settore Agronomo e forestale - Indirizzo agronomico:
    conoscenza dell'agronomia generale, delle coltivazioni erbacee ed arboree, della loro difesa dagli agenti infettivi e dai parassiti microbici, vegetali e animali, delle produzioni animali, dell'economia aziendale, dell'estimo rurale e del catasto, delle principali tecnologie delle trasformazioni alimentari, delle scienze del territorio, dell'idraulica agraria, della meccanizzazione agraria, dell'edilizia rurale, del diritto agrario e della principale legislazione nazionale ed europea relativa al settore agro-alimentare;
    Per il settore Biotecnologico agrario:
    conoscenza della biochimica agraria e della fisiologia delle piante coltivate, delle principali caratteristiche delle molecole informazionali, della agronomia generale, delle coltivazioni erbacee e arboree, della zootecnica generale , della difesa delle piante da patogeni vegetali e animali, delle principali trasformazioni agroalimentari, dell'economia aziendale e della legislazione nazionale ed europea relativa al settore biotecnologico agrario.

Commissione esaminatrice
Anno 2017

Presidente: prof. Mario Leotti Ghigi.
Commissari: dott. Gabriele Testa, dott. Alfredo Posteraro, dott. Orazio Miserocchi, dott. Giovanni Poletti, prof. Andrea Monti, prof.ssa Alessandra Castellini, prof. Luigi Grazia.

Iscrizioni e tasse

Consulta le informazioni sulle iscrizioni e le tasse

Prove d’esame

Istruzioni per lo svolgimento delle prove scritte  

Testo delle prove precedenti

Date, sedi e risultati intermedi delle prove

I sessione 2017

Prove scritte  22 e 23 giugno 2017, nell’aula 4 (viale Fanin 44-46 Bologna, piano terra, di fianco all’aula magna) dalle 8,30 alle 17.30.

Candidati ammessi alla prova pratica [.pdf]

Risultati finali degli esami

Consulta i risultati degli esami