Corso di alta formazione in Leggere, tradurre, valutare: i classici greci e latini a teatro e non solo (Formazione Permanente) - 5568

Codice 5568
Anno accademico 2017-2018
Tipologia di corso Formazione permanente
Area di interesse Area umanistica
Sede didattica Bologna
Direttore Bruna Pieri
Durata 3 mesi
Costo 250 Euro
Prevista selezione No
Scadenza bando

27/12/2017 (Scaduto)

Inizio e fine immatricolazione Entro il 27/12/2017
Struttura proponente
Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica - FICLIT
Scuola di riferimento
Lettere e Beni culturali
Presentazione
Il Corso offre un percorso formativo che ha come obiettivo quello di promuovere, da punti di vista diversi e complementari, con una alternanza di lezioni frontali, spesso arricchite dalla compresenza di più docenti, e laboratoriali (anche di restituzione di esperienze fatte in classe), e grazie al confronto e al contributo di docenti di lingue moderne, docimologi e di esperti di traduzione per la scena, una rinnovata concezione della traduzione e della sua funzione didattica.
Obiettivi
Al termine del percorso formativo, i/le partecipanti acquisiranno competenze relative all'uso scolastico della traduzione dal greco e/o dal latino, con particolare riferimento alla fruizione della letteratura teatrale antica, alla didattica delle lingue classiche e ai processi di valutazione dell'apprendimento. Acquisiranno inoltre la capacità di applicare tali competenze in un contesto scolastico (organizzazione di laboratori, valutazione delle prove scritte, insegnamento della lingua e della letteratura greca e/o latina).
A chi si rivolge
Il corso è riservato ai docenti di Scuola secondaria di II grado nelle seguenti classi di insegnamento: - Discipline Letterarie e Latino nei Licei, o - Discipline letterarie, latino e greco nei Licei Classici.
Numero partecipanti
Minimo: 15 - Massimo: 50
Titoli d'accesso
Laurea magistrale e magistrale a ciclo unico conseguita ai sensi del D.M. 270/04 nelle seguenti classi: LM-14 Filologia Moderna; LM-15 Filologia, Letterature e Storia dell'Antichità; LM-1 Antropologia culturale ed etnologia; LM-2 Archeologia; LM-5 Archivistica e biblioteconomia; LM-10 Conservazione dei beni architettonici e ambientali; LM-11 Conservazione e restauro dei beni culturali; LM-80 Scienze geografiche; LM-43 Metodologie informatiche per le discipline umanistiche; LM-39 Linguistica; LM-45 Musicologia e beni culturali; LM-64 Scienze delle religioni; LM-65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale; LM-84 Scienze storiche; LM-89 Storia dell'arte; LM-78 Scienze filosofiche o lauree di secondo ciclo o ciclo unico di ambito disciplinare equivalente, eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (D.M. 509/99 e Vecchio Ordinamento).

Ulteriori altri requisiti:
possesso di 24 cfu L-FIL-LET/04 (pari a 2 insegnamenti annuali di Lingua e Letteratura Latina del vecchio ordinamento).
Sede delle lezioni
Bologna
Piano didattico
  • Il teatro antico greco e latino: modalità di fruizione scolastica - L-FIL-LET/05 - Federico Condello
  • La traduzione nella glottodidattica delle lingue classiche - L-FIL-LET/04 - Bruna Pieri
  • La traduzione come oggetto di valutazione dell'apprendimento - L-FIL-LET/04 - Lucia Pasetti
Frequenza obbligatoria
75%

Avvisi del corso

USO CARTA DEL DOCENTE

Chi fosse interessato ad utilizzare la carta docente per il pagamento della quota di iscrizione al corso può scrivere a master@unibo.it per avere le informazioni necessarie