Corso di alta formazione in Leggere, interpretare e utilizzare i dati Invalsi per il miglioramento nelle scuole (Formazione Permanente) - 5542

Codice 5542
Anno accademico 2017-2018
Tipologia di corso Formazione permanente
Area di interesse Area scientifico-tecnologica
Sede didattica Bologna
Direttore Ira Vannini
Durata 5 mesi
Costo 350,00 Euro
Prevista selezione No
Scadenza bando

28/02/2018 (Scaduto)

Inizio e fine immatricolazione Entro il 28 febbraio 2018
Struttura proponente
Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin" - EDU
Scuola di riferimento
Psicologia e Scienze della Formazione
Obiettivi
Il Corso offre un percorso formativo che ha come obiettivo quello di promuovere nelle scuole e nel sistema scolastico la capacità di utilizzare, per il miglioramento del sistema a tutti i livelli, i materiali e i risultati delle valutazioni nazionali su larga scala realizzate dall' INVALSI.
A chi si rivolge
Dirigenti scolastici, docenti di ogni ordine e grado, funzionari e ispettori USR – USP
Numero partecipanti
Minimo: 17 - Massimo: 80
Titoli d'accesso
Il corso è rivolto a Dirigenti scolastici, docenti di ogni ordine e grado, funzionari e ispettori USR – USP che siano in possesso, alla scadenza delle immatricolazioni, 28/02/2018, dei seguenti titoli e requisiti di accesso:

Tutte le lauree triennali, magistrali o magistrali a ciclo unico conseguite ai sensi del DM 270/04 o eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (DM 509/99 e Vecchio Ordinamento).
  
Possono essere ammessi anche candidati in possesso dell’abilitazione all'insegnamento.
Sede delle lezioni
Bologna
Piano didattico
  • Le prove invalsi nel contesto scolastico italiano - MAT/04 - Docente titolare Giorgio Bolondi
  • La lettura dei dati invalsi e il loro utilizzo - M-PED/04 - Docente titolare Ira Vannini
Frequenza obbligatoria
75%