Corso di alta formazione in La disprassia verbale in età evolutiva - 5558

Codice 5558
Anno accademico 2017-2018
Tipologia di corso Alta Formazione
Area di interesse Area medica
Sede didattica Ravenna
Direttore Antonia Parmeggiani
Durata 8 mesi
Costo 700 Euro (sulla base della graduatoria di merito risultante dalla selezione, ai primi 14 candidati che si immatricoleranno, verrà riconosciuto l’esonero dal pagamento della quota di iscrizione; sono esclusi dal riconoscimento della riduzione coloro i quali hanno l’iscrizione sostenuta da terzi o usufruiscono di altre borse di studio)
Prevista selezione Si
Scadenza bando

10/01/2018 (Scaduto)

Inizio e fine immatricolazione Dal 29/01/2018 al 09/02/2018
Struttura proponente
Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche - DIMEC
Scuola di riferimento
Medicina e Chirurgia
Obiettivi
Il Corso offre un percorso formativo che ha come obiettivo quello di fornire ai discenti un formazione teorica e tecnico-pratica relativa alla disprassia verbale in età evolutiva. I principali argomenti trattati saranno: basi neurobiologiche, fisiopatologia, inquadramento clinico, profilo cognitivo, neuropsicologico, motorio, linguistico del bambino con disprassia verbale, la teoria dei sistemi dinamici, modelli dell'apprendimento e del controllo motorio articolatorio, valutazione delle abilità orali motorie e verbali motorie, diagnosi differenziale, presa in carico e indirizzi generali per il trattamento dei bambini con disprassia verbale evolutiva secondo definizione di obiettivi motori per lo speech.
Numero partecipanti
Minimo: 14 - Massimo: 30
Titoli d'accesso
a) Lauree triennali conseguite ai sensi del DM 270/04 nelle seguenti classi: Laurea in Logopedia (classe L/SNT2) o lauree di primo ciclo di ambito disciplinare equivalente, eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (DM 509/99 e Vecchio Ordinamento);

b) Laurea magistrale e magistrale a ciclo unico conseguita ai sensi del D.M. 270/04 nelle seguenti classi: LM-41 Laurea in Medicina e Chirurgia unitamente alla specializzazione in NEUROPSICHIATRIA INFANTILE oppure in FONIATRIA, LM-51 Psicologia o lauree di secondo ciclo o ciclo unico di ambito disciplinare equivalente, eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (D.M. 509/99 e Vecchio Ordinamento).

In base ad una valutazione positiva della Commissione Giudicatrice possono essere ammessi al percorso di selezione anche candidati in possesso di altre lauree in ambito medico e psicologico, purché in presenza di un curriculum vitae et studiorum che documenti una qualificata competenza nelle materie oggetto del corso.

Ulteriori requisiti - Iscrizione all’albo professionale di riferimento (Medici Chirurghi, Psicologi).
Criteri di selezione
L’ammissione al Corso è condizionata a giudizio positivo formulato a seguito di valutazione dei titoli e dell'esperienza professionale posseduti al termine della scadenza del bando debitamente riportati nel curriculum datato e firmato.
Sede delle lezioni
Complesso ex Salesiani in via San Giovanni Bosco 1, via Mura Diamante Torelli 67, Faenza
Piano didattico
  • Basi neurobiologiche e neurofisiologiche, plasticità cerebrale e neuroimaging dello sviluppo tipico del linguaggio e nei disordini dello speech - MED 37 - Daniela Cevolani
  • Classificazione inquadramento clinico, profilo linguistico cognitivo e neuropsicologico del bambino con DVE - MED 39 - Anna Chilosi
  • La disprassia verbale nelle patologie dell'età evolutiva - MED 39 - Antonia Parmeggiani
  • Modelli dell'apprendimento e del controllo motorio articolatorio; La teoria degli schemi Dinamici. Valutazione delle abilità orali motorie verbali motorie e principi di trattamento - MED 50 - Irina Podda
  • Disprassia verbale e pratica clinica – Valutazione della DVE e impostazione del trattamento logopedico – casi clinici - MED 50 - Antonia Parmeggiani
Frequenza obbligatoria
80%