Corso di alta formazione in Infermieristica forense - 9037

Codice 9037
Anno accademico 2017-2018
Tipologia di corso Alta Formazione
Area di interesse Area sociale, economica, giuridica
Sede didattica Bologna
Direttore Paco D'onofrio
Durata Semestrale
Costo 1.400 Euro
Prevista selezione Si
Scadenza bando

12/01/2018 (Scaduto)

Inizio e fine immatricolazione Dal 01.02.2018 al 15.02.2018
Struttura proponente
Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita - QUVI
Scuola di riferimento
Farmacia, Biotecnologie e Scienze motorie
Obiettivi
Il Corso offre un percorso formativo che ha come obiettivo quello di formare infermieri in grado di affiancare lo specialista in medicina legale e altri specialisti nella valutazione di casi di responsabilità professionale dell'infermiere in ambito civile e penale.
Numero partecipanti
Minimo: 12 - Massimo: 25
Titoli d'accesso
Lauree triennali conseguite ai sensi del DM 270/04 nelle seguenti classi: CLASSE L/SNT1- Professione sanitaria infermieristica o lauree di primo ciclo di ambito disciplinare equivalente, eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (DM 509/99 e Vecchio Ordinamento)

oppure

D.U. o titoli professionali equipollenti ai sensi della Legge N. 1 dell'8 gennaio 2002, art. 1 comma 10 per il solo profilo ricompreso nell'area Professione Sanitaria Infermieristica, unitamente al possesso di un diploma di maturità quinquennale.
Criteri di selezione
L’ammissione al Corso è condizionata a giudizio positivo formulato a seguito di valutazione dei titoli e colloquio motivazionale.
Data di selezione
19.01.2018
Sede delle lezioni
Spisa, via Belmeloro n. 10, Bologna
Piano didattico
  • Responsabilità giuridica dell'infermiere – IUS/09 - Carlo Bottari
  • Aspetti processuali dell'attività peritale - IUS/09 - Paco D'Onofrio
  • Ricerca e valutazione critica dell'evidenza - MED/45 - Paolo Chiari
  • Analisi della giurisprudenza e redazione relazioni peritali - IUS/09 - Paco D'Onofrio
Frequenza obbligatoria
80%