Corso di alta formazione in Aspetti innovativi di interesse medico-chirurgico applicati al gioco del calcio - 5508 (Formazione permanente)

Codice 5508
Anno accademico 2017-2018
Tipologia di corso Formazione permanente
Area di interesse Area medica
Sede didattica Bologna
Direttore Gianluigi Magri
Durata 6 giorni complessivi in cinque mesi
Costo 500 Euro
Prevista selezione Si
Scadenza bando

05/10/2017 (Scaduto)

Inizio e fine immatricolazione Dal 16 al 31 ottobre 2017
Struttura proponente
Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche - DIMEC
Scuola di riferimento
Medicina e Chirurgia
Presentazione
Il Corso offre un percorso formativo che ha come obiettivo quello di offrire ai membri di staff di società calcistiche o di associazioni sportive un aggiornamento scientifico e metodologico sulle più recenti acquisizioni di interesse medico-chirurgico applicate al gioco del calcio.

Scopo principale è il trasferimento delle conoscenze scientifiche più avanzate che dalla ricerca in medicina siano applicate nella pratica di prevenzione, preparazione, terapia e recupero del calciatore sia per il miglioramento della performance che nella cura delle patologie più frequenti.

Verranno affrontati i temi più attuali della medicina sportiva come: le metodologie di allenamento (volumi, intensità, tempistica ecc.); forza, resistenza e qualità muscolare; livelli ormonali; nutrizione e integrazione; terapia medica e chirurgica; patologia traumatica; strategie di recupero funzionale; emergenze; antidoping; passaporto biologico, ecc.
A chi si rivolge
Professionisti che operano principalmente in strutture calcistiche, nel campo della medicina dello sport e in particolare nella prevenzione e terapia della traumatologia, nella preparazione atletica,
nel recupero funzionale e nel miglioramento della performance.
Numero partecipanti
Minimo: 10 - Massimo: 25
Titoli d'accesso
a) Lauree triennali conseguite ai sensi del DM 270/04 nelle seguenti classi: L-13 Scienze Biologiche, L-22 Scienze delle Attività Motorie e Sportive, L-29 Scienze e Tecnologie Farmaceutiche, laurea in “Fisioterapia” afferente alla classe L-SNT2 Professioni sanitarie della Riabilitazione (o titoli abilitanti all’esercizio della professione sanitaria di “Fisioterapista” ai sensi della Legge n. 1/2002, art. 1 comma 10 unitamente al possesso del diploma di maturità quinquennale) o lauree di primo ciclo di ambito disciplinare equivalente, eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (DM 509/99 e Vecchio Ordinamento);

b) Laurea magistrale e magistrale a ciclo unico conseguita ai sensi del D.M. 270/04 nelle seguenti classi: LM-6 Laurea in Biologia, LM-9 Laurea in Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche, LM-13 Laurea in Farmacia e Farmacia Industriale, LM-41 Laurea in Medicina e Chirurgia, LM-47 Laurea in Organizzazione e gestione dei Servizi per lo sport e le attività motorie, LM-61 Laurea in Scienze della Nutrizione Umana, LM-67 Laurea in Scienze e Tecniche delle attività motorie preventive e adattate, LM-68 Laurea in Scienze e tecniche dello Sport, LM-70 Laurea in Scienze e tecnologie alimentari o lauree di secondo ciclo o ciclo unico di ambito disciplinare equivalente, eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (D.M. 509/99 e Vecchio Ordinamento).

In base ad una valutazione positiva della Commissione Giudicatrice possono essere ammessi al percorso di selezione anche candidati in possesso di altre lauree in ambito sanitario o sportivo e/o diplomati di scuola media superiore di secondo grado (maturità quinquennale), con esperienza almeno triennale nello staff di una società di calcio, purché in presenza di un curriculum vitae et studiorum che documenti una qualificata competenza nelle materie oggetto del corso.
Criteri di selezione
L’ammissione al Corso è condizionata a giudizio positivo formulato a seguito di valutazione curriculum vitae.
Sede delle lezioni
Bologna
Piano didattico
  • Preparazione, recupero funzionale, emergenze – MED/11 – Docente Titolare Claudio Rapezzi
  • Terapia medica e chirurgica – MED/09 – Docente Titolare Franco Trevisani
  • Nutrizione e integrazione – MED/09 – Docente Titolare Gianluigi Magri
Frequenza obbligatoria
60%