Pari opportunità, benessere lavorativo, prevenzione delle discriminazioni e del mobbing

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne 2017: le iniziative promosse dall’Alma Mater

In occasione di questa giornata l'Ateneo partecipa con seminari, incontri e momenti di riflessione che non si esauriranno il 25 novembre. Consulta tutti gli appuntamenti

Festival La Violenza Illustrata 
Ri-uscire
XII edizione  7 novembre – 4 dicembre 2017  Bologna

Cinema, dibattiti, mostre in occasione del 25 novembre: Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Quest’anno il Festival si concentra sulla dimensione dell’autonomia, del rafforzamento delle donne, sull’apertura verso un futuro libero da violenza, sulla possibilità di esprimere soggettività e conquistare autodeterminazione e libertà.

Al Festival, promosso dalla Casa delle donne per non subire violenza, partecipa anche il Centro studi sul Genere e l'educazione dell’Università di Bologna.

GenerAzioni. Per non subire violenza 
24-25 novembre 2017 - Quartiere Savena, Via Faenza 4

Progetto culturale e formativo volto al superamento degli stereotipi con particolare riferimento a quelli legati al genere e all’identità per favorire una cultura dell’accoglienza nei confronti delle diversità e per sostenere l’eliminazione delle violenze.

Organizzato dall’APS Selene Centro Studi EkoDanza, sostenuto dal Comune di Bologna - Quartiere Savena; con il patrocinio della Regione Emilia -Romagna, Università – Alma Mater Studiorum di Bologna, Dipartimento di scienza Mediche e Chirurgiche, dal Servizio Sanitario Regionale e dall’Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna.

Il nome del progetto vuole porre l’accento sull’importanza di sensibilizzare tutte le generazioni, ritenendo le violenze di genere connesse ad un problema culturale collegato all’educazione, al contesto familiare alle relazioni interpersonali, ai valori espressi nei diversi mondi sociali.

Parità e contrasto alle discriminazioni di genere. Traguardo di civiltà, leva di sviluppo

Masterclass di Roberta Mori, Presidente della Commissione per la Parità e i Diritti delle Persone E-R, Coordinatrice nazionale degli Organismi di Pari Opportunità Regionali.
09 Novembre 2017 ore 10.00 – 12.00.
Sala Giunta - Dipartimento LILEC - Università di Bologna - Via Cartoleria, 5 - Bologna. 

Seminario “Riflessioni sull'uso non discriminatorio della lingua italiana”

VII Ciclo di incontri su “Rappresentazioni di genere e soggettività politica: appunti per un lessico critico” in collaborazione con il Centro di ricerca interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità – CRID, Unimore.
10 Novembre 2017 - ORE 14.30 – 17.30.
CIRSFID, via Galliera 3, Bologna, secondo piano, Sala Kelsen​

Università e Comune di Bologna insieme per il polo 0/6 in via Filippo Re

Il Cda dell'Alma Mater e la giunta comunale licenziano lo schema di protocollo operativo, che andrà ora al voto del Consiglio comunale. Il polo di servizi per l'infanzia sarà organizzato in due sezioni di nido (capienza stimata: 42 bambini) e due sezioni di scuola d'infanzia (50 posti).

8 marzo 2017: un'ampia mobilitazione contro la violenza alle donne   

In occasione della giornata internazionale delle donne, quest'anno sono state indette molte iniziative contro la violenza alle donne, la sottorappresentazione delle donne nei processi decisionali, la povertà che affligge le donne più di quanto non affligga gli uomini, certe forme regressive che si sono manifestate di recente in alcune parti di mondo (cfr., ad esempio, la depenalizzazione della violenza di genere intervenuta in alcuni Paesi). 

Tra queste, si segnala anche l'iniziativa dello "sciopero delle donne", con incontri, manifestazioni e assemblee nelle piazze, nelle scuole, negli ospedali e nelle università, per ribadire il rifiuto della violenza di genere in tutte le sue forme. 

Pur non aderendo a una manifestazione o iniziativa specifica, il CUG dell'Università di Bologna esprime la propria vicinanza a ogni forma di mobilitazione pacifica, effettuata anche durante lo svolgimento delle proprie attività, al fine di mostrare la forza, la presenza e la solidarietà delle donne e degli uomini nel condannare ogni forma di violenza e discriminazione di genere e nell'esprimere piena solidarietà a tutte le donne che ne sono state o ne sono vittime. 

Il CUG dell'Università di Bologna è da sempre fortemente impegnato a realizzare azioni positive e di promozione e diffusione di un cambiamento culturale, che si fondi sul rispetto delle differenze e sulle pari opportunità, dirette a tutte le strutture e a tutte le lavoratrici e lavoratori, perché  cessi ogni forma di discriminazione e violenza nei confronti delle donne e, più in generale, nei confronti dei soggetti più vulnerabili, promuovendone la dignità. 

Il CUG invita, infine, a prendere visione di tutte le iniziative organizzate in Ateneo (manifestazioni, incontri, conferenze, lezioni etc.) in occasione della giornata internazionale delle donne.

Progetto Camper della Polizia di Stato “…questo non è Amore" [.pdf] 

Martedì 13 Dicembre - ore 12.30
Aula Murri - Azienda Universitaria S. Orsola Malpighi

Evento promosso dal Ministero degli Interni e dall’Ateneo di Bologna, che si inserisce nel novero delle iniziative che fanno parte di un progetto più articolato di sensibilizzazione informativa, che vede protagonista la Polizia di Stato, sugli strumenti di carattere preventivo, prima ancora che repressivo, volti a tutelare l’universo femminile con la finalità di eliminare la violenza contro le donne.

CSGE - Centro Studi sul Genere e l'Educazione

Il Centro è dedicato alla ricerca interdisciplinare sul genere e l’educazione, ovvero allo studio delle dinamiche legate al processo formativo e alla socializzazione degli individui nell’ottica degli studi di genere.

GEMMA

GEMMA è il primo Master Erasmus Mundus in Europa che si occupa di Women’s and Gender Studies. È un programma d’eccellenza sponsorizzato dalla Commissione Europea.