Selezione per la nomina di componenti del Consiglio di Amministrazione

Si sono concluse le procedure per la nomina di otto componenti del Consiglio di Amministrazione, cinque componenti interni e tre componenti esterni all’Ateneo.

Il Consiglio di Amministrazione (art. 7, Statuto di Ateneo) è l’organo responsabile dell’indirizzo strategico e della programmazione finanziaria e del personale di Ateneo. Esercita le proprie funzioni operando al fine di perseguire la miglior efficienza e qualità delle attività istituzionali dell’Ateneo, nel rispetto dei criteri di efficacia, economicità e tutela del merito; vigila sulla sostenibilità finanziaria delle attività dell’Ateneo.

Il Consiglio di Amministrazione è costituito da 11 componenti fra cui:

  • Il Rettore;
  • 2 rappresentanti degli studenti eletti dal Consiglio degli Studenti;
  • 8 componenti, di cui 3 esterni e 5 interni all’Ateneo, nominati dal Senato Accademico sulla base di rose di candidati individuate da un apposito Comitato di Selezione.

La nomina dei componenti del Consiglio di Amministrazione deve rispettare il principio costituzionale delle pari opportunità tra uomini e donne nell’accesso agli uffici pubblici. In particolare, tra gli 8 membri nominati dal Senato Accademico, devono essere presenti almeno 2 donne e almeno 2 uomini.