AFORM - Settore Progettazione didattica e quality assurance - Ufficio Supporto ai sistemi informativi per la qualità della didattica

Serena Alessandrini

Responsabile

Mission

Collaborare allo sviluppo e alla gestione dei sistemi informativi (dati, applicativi, flussi) a supporto delle varie fasi del processo di assicurazione di qualità dei corsi di studio di primo e secondo ciclo dell’Ateneo e dei corsi post-lauream, in stretta collaborazione con altri uffici delle aree dell’amministrazione.

 

Principali attività

  • curare, in collaborazione con l’area competente per i sistemi e servizi informatici, la definizione e lo sviluppo di applicativi e gestionali informatici che possano facilitare la gestione e l’integrazione dei processi di assicurazione di qualità e di progettazione dei corsi di studio di primo e secondo ciclo e dei loro piani didattici e dei corsi post-lauream;
  • collaborare con l’Area competente per la finanza, in particolare il Settore Programmazione e Supporto alla Valutazione, e il l’area competente per i sistemi e servizi informatici per predisporre gli strumenti utili all’osservazione dei risultati delle attività formative e mantenere un sistema integrato tra assicurazione di qualità e le altre attività di valutazione e controllo;
  • curare lo sviluppo dei sistemi di rilevazione dell’opinione dei partecipanti alle attività formative e degli esiti occupazionali, mantenendo i rapporti con altre aree dell’amministrazione e enti esterni, relativamente ai corsi di studio di primo e secondo ciclo;
  • collaborare con altre aree e uffici dell’amministrazione ed enti esterni per la rilevazione dell’opinione dei partecipanti ai master e degli esiti occupazionali;
  • collaborare con le altre aree dell’amministrazione, per la pubblicazione dell’offerta formativa dei corsi di studio di primo e secondo ciclo sui siti web di Ateneo, e coordinare gli adeguamenti necessari per una corretta comunicazione con le banche dati ministeriali;
  • collaborare a mantenere allineati i contenuti delle banche dati ministeriali (con particolare riferimento alla SUA-CdS) con gli applicativi di Ateneo, curando il loro adeguamento e l’eventuale integrazione, in collaborazione con il l’area competente per i sistemi e servizi informatici, per un corretto e funzionale trasferimento di dati e informazioni.