Versione inglese

Cerimonia di premiazione

20 ottobre 2011, dalle h 17.30
Aula Magna, complesso Santa Cristina
Piazzetta G. Morandi 2, Bologna

Composizione della Giuria di valutazione

Mario Barbuto, Edoardo Boncinelli, Fabrizio Bugamelli, Lucio Dalla, Don Giovanni Nicolini, Andrea Emiliani, Antonio Faeti, Mario Gerla, Giuliano Gresleri, Roberto Nicoletti, Marco Roccetti, Mauro Sentinelli, Angelo Varni.

Programma

Leggi il programma della serata

Vincitori

Ambito: CITTÀ E CITTADINI
Primo classificato: Altrove
Video installazione replicabile pensata per mettere in comunicazione luoghi distanti tra loro in tempo reale tramite grandi specchio-video (schermi LED punteggiato da microcamere a lente non deformante) da installare in piazze e luoghi significativi delle città.
Secondo classificato: Cottage Industry based on ICT solution to improve poverty and literacy
L'idea sfrutta internet e le nuove tecnologie per contribuire ad arginare il problema della povertà delle donne pachistane.
Terzo classificato: Where I Go?
Una tecnologia per ottimizzare la mobilità urbana (in auto o a piedi) in percorsi multi-destinazione in base al traffico anche grazie alla condivizione delle informazioni tra utenti

Ambito: AMBIENTE E SALUTE
Primo classificato: Stranieri e salute - Uno sportello informativo come frontiera tra e-health ed empowerment
Il progetto si propone di realizzare un'azione specifica di e-health per creare uno sportello informativo multi-lingua unificato in materia di sanità col fine di contribuire all'integrazione della popolazione immigrata.
Secondo classificato: Medigenia
E' un sistema ICT automatico e auto-apprendente finalizzato alla farmaco-vigilanza: permette di costruire il profilo farmacologico di un paziente (medicine assunte in ospedale) in modo da permettere al medico, al farmacista e alle case di cura di conoscere il suo background farmaceutico.
Terzo classificato: e-coLogica
E' un sistema progettato per la Pubblica Amminstrazione con lo scopo di migliorare la raccolta differenziata non organica attraverso la partecipazione attiva e premiata dei cittadini, che consente di risparmiare sullo smaltimento dei rifiuti e spingere la comunità ad adottare comportamenti virtuosi e far decidere democraticamente come investire le risorse accumulate.

Ambito: INFANZIA TERZA ETA’ DISABILITA’
Primo classificato: Laboratorio permanente di comunicazione interattiva naturale
L'obiettivo del progetto è di creare interfacce naturali ad alto contenuto tecnologico capaci di leggere i movimenti naturali del corpo senza l'ausilio di interfacce tradizionali (es. tastiere e mouse). Il tutto può essere applicato alla comunicazione dei disabili unendo interventi di cura attraverso la natura e gli animali all'utilizzo delle nuove tecnologie.
Secondo classificato: Braille Painter
Il progetto è quello di una stampante economica da poter utilizzare a domicilio per stampare documenti in formato Braille.
Terzo classificato: Video Bebe.it
È una piattaforma dedicata ai neo-genitori che prevede la possibilità di video-chiamare 24 ore su 24 esperti qualificati come educatori professionali e pedagogisti.

Ambito: PATRIMONI CULTURALE E ARTISTICO
Primo classificato: PoiStory Live!
L'idea è un'applicazione mobile con cui i viaggiatori possono incontrare altre persone con cui condividere la visita a luoghi del patrimonio artistico e culturale di un territorio che rispondono ai loro gusti.
Secondo classificato: Open Reading
Il progetto ha lo scopo di promuovere e sviluppare la cultura attraverso la diffusione e l'utilizzo digitale dei classici della letteratura.
Terzo classificato: Linea gotica mobile
Il progetto ha l'intento di valorizzare i siti della Linea Gotica e creare un'applicazione utile a rendere il territorio un "libro aperto" che descriva l'impatto devastante della guerra, ma anche le meraviglie dal punto di vista eno-gastronomico e naturale.

Ambito: EDUCAZIONE
Primo classificato: Latinare, laboratorio online di lingua latina
Il sito internet propone azioni di recupero della lingua latina. E' rivolto agli studenti della scuola media superiore e dell'università.
Secondo classificato: Hope
Il progetto consiste in un portale web che permette di partecipare a corsi online finalizzati alla rieducazione dei detenuti.
Terzo classificato: E-W.A.R. Edutainment with Augmented Reality
Metà caccia al tesoro e metà avventura grafica. Il primo videogioco storico ambientato nella realtà del patrimonio storico.

Ambito: MEDIA ARTE E INTRATTENIMENTO
Primo classificato: Patamu.com
Un sistema anti-plagio per le opere artistiche: una piattaforma web per fornire tutela dal plagio e archiviazione delle opere artistiche e di ingegno fornendo agli utenti anche un servizio di consulenza legale. Il progetto prevede inoltre l'utilizzo di informazioni condivise tra gli utenti.
Secondo classificato: Informant
Consiste nella creazione della prima casa editrice digitale e portale web italiano dedicato al giornalismo narrativo (servizi di approfondimento come inchieste e giornalismo investigativo).
Terzo classificato: Che facciamo stasera?
E' una piattaforma web e un'applicazione per smartphone per promuovere gli eventi (culturali, spettacoli, intrattenimento) a fini turistici, accessibile gratuitamente ad utenti e organizzatori.

LA MIGLIORE IDEA: Laboratorio permanente di comunicazione interattiva naturale
Primo classificato dell’ambito INFANZIA TERZA ETA’ DISABILITA’


Le foto della Cerimonia di premiazione del concorso di idee Inventare il Futuro

BandoSeguici su Facebook

©Copyright 2004-2011 - ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna
Via Zamboni, 33 - 40126 Bologna - Partita IVA: 01131710376

logo unibo.it