Università degli Studi di Bologna

ISTITUTO DI CLINICA OSTETRICA E GINECOLOGICA I «P. SFAMENI»
Via Massarenti, 13 - 40138
Tel. 342823
Direttore
Flamigni Carlo

L'attività scientifica della Clinica ci vede impegnati in diversi settori della disciplina ostetrica e ginecologica.
Innanzi tutto continuano gli studi sulla sterilità meccanica femminile.
L'iter diagnostico e terapeutico viene effettuato presso il Centro per la Diagnosi e terapia della Sterilità Coniugale ed il Laboratorio di Microchirurgia, annessi alla Clinica, attraverso indagini endocrinologiche, biomediche, endoscopiche, radiologiche e successivi interventi di microchirurgia ginecologica.
Lo studio della sterilità meccanica viene effettuato secondo tre indirizzi principali. Il primo consiste nella sperimentazione di nuove tecniche microchirurgiche ed endoscopiche per verificarne l'applicabilità in campo clinico ed i risultati immediati ed a distanza. In microchirurgia abbiamo utilizzato con buoni risultati protesi sintetiche e biologiche per sostituire tessuti tubarici irrimediabilmente danneggiati; nel periodo post-operatorio abbiamo valutato l'utilità dell'impiego di terapie ormonali per un più precoce e completo recupero funzionale e morfologico della tuba. Per quanto riguarda la chirurgia endoscopica abbiamo studiato gli esiti di alcuni interventi conservativi sull'ovaio verificandone la ridotta formazione di aderenze post-operatorie e la scarsa reazione tissutale. Il secondo indirizzo della nostra ricerca riguardarlo studio dei principali meccanismi eziopatogenetici responsabili della sterilità: le infezioni e l'endometriosi. Per quanto si riferisce alle infezioni abbiamo osservato le principali alterazioni a livello tubarico, prodotte da vari agenti patogeni come la Chlamydia T. mentre per l'endometriosi abbiamo indagato i fattori ormonali ed immunologici responsabili della sterilità anche nelle forme più lievi e limitate di questa patologia. Infine quale terzo indirizzo della nostra ricerca sulla sterilità abbiamo studiato le possibilità di prevenzione rivolgendo la nostra attenzione alle malattie sessualmente trasmesse. I principali argomenti da noi affrontati a tale riguardo sono i fattori di rischio, gli aspetti clinici ed epidemiologici e i risultati di alcuni tipi di trattamento.
Interessanti gli studi che ci hanno permesso di fornire un quadro sullo stato attuale della chirurgia ginecologica, in particolare di quella uteroannessiale.

Per quanto riguarda la patologia maligna dell'utero, in particolare del cervicocarcinoma, stiamo effettuando indagini sulla sua epidemiologia, la sua storia naturale e i fattori prognostici. Per le displasie cervicali è ancora in atto lo studio degli agenti etiopatogenetici e dei precursori di questa patologia. Se da una parte l'HSV è in aumento come infezione genitale dall'altra è l'HPV che viene più intensamente studiato per la stretta correlazione tra alcuni sottotipi virali e l'insorgenza e l'evoluzione della CIN. Il nostro interesse è inoltre rivolto ad una più precisa caratterizzazione colposcopica delle lesioni cervicali, differenziando le infezioni cliniche da quelle subcliniche e latenti e ponendo una corretta diagnosi differenziale tra lesioni virali e lesioni displastiche.
Altro argomento di ricerca riguarda i differenti tipi di trattamento dei diversi gradi di CIN e l'opportunità di integrare terapie mediche e chirurgiche per migliorare i risultati e prevenire le recidive.
Sono attualmente oggetto di studio gli aspetti isto-funzìonali dell'endometrio nella sua evoluzione cancerigna. Per quanto concerne specificatamente il carcinoma dell'endometrio, sono tuttora in corso ricerche atte a valutare il rischio oncogeno endometriale durante la menopausa.
L'endometriosi, ed in particolare l'adenomiosi, sono motivo di studio soprattutto per quanto riguarda gli effetti di tale patologia sulla fertilità dopo trattamento chirurgico.
Per quanto attiene la patologia ostetrica, sono in corso studi epidemiolo- gici ed ormonali sulla EPH-gestosi, studi sulla funzionalità epatica in gravidanza e in travaglio di parto ed infine indagini sulle modificazioni del flusso ematico placentare, specie nei deficit d'accrescimento intrauterino del feto.

Biblioteca: dotata di circa 2100 volumi, riceve regolarmente 45 riviste italiane ed estere.

CENTRO DI PSICOPROFILASSI OSTETRICA
Via Massarenti, 13 - Tel. 342823
Direttore: Sani Guelfo

Il Centro di Psicoprofilassi Ostetrica, in funzione presso la la Clinica Ostetrica e Ginecologica «P. Sfameni» dell'Università di Bologna, svolge la sua attività promuovendo mensilmente corsi di preparazione al parto aperti alle gestanti ed ai relativi partners.
La preparazione al parto effettuata inizialmente secondo il «metodo psicoprofilattico», è fondata oggi sul Training Autogeno Respiratorio (R.A.T.) sulla base dei buoni risultati clinici conseguiti con la terapia autogena nelle malattie psicosomatiche.
I Corsi R.A.T., frequentati in media da gruppi di 15-20 gestanti all'ultimo trimestre di gravidanza, sono organizzati secondo un calendario di incontri settimanali, per un totale di otto «lezioni». All'espletamento dei corsi R.A.T. collaborano col ginecologo uno psicologo, un professore di educazione fisica, un pediatra ed una ostetrica.
Il Training Autogeno Respiratorio rappresenta senz'altro il metodo che attualmente offre le maggiori possibilità di intervenire sulla sfera psichica della gestante e nello stesso tempo un aiuto valido e concreto nella dinamica del travaglio di parto.
Il metodo R.A.T. infatti ha dimostrato di costituire un sostegno per la gestante non soltanto per quanto riguarda il comportamento in travaglio, ma anche in riferimento ai problemi inerenti alla sfera psicologica.

CENTRO PER LA DIAGNOSI E LA TERAPIA DELLA STERILITÀ
Via Massarenti, 13 - Tel. 342823
Direttore: Sani Guelfo

Il Centro per la Diagnosi e Terapia della Sterilità coniugale, in funzione presso la la Clinica Ostetrica e Ginecologica, «P. Sfameni» dell'Università di Bologna, svolge la sua attività come Centro altamente qualificato per lo studio della coppia sterile.
I problemi diagnostici e terapeutici che la sterilità pone possono essere complessi, proprio in rapporto al fatto che essa contempla accertamenti e trattamenti espletati sui due individui che compongono la coppia.
Tutte le indagini sul fattore cervicale e sul fattore tubarico di sterilità vengono comunemente eseguite presso il Centro; per quanto riguarda le pazienti con sterilità endocrina viene compiutamente eseguita l'esplorazione endocrina dell'asse ipotalamo-ipofiso-ovarico e delle ghiandole endocrine correlate.
Il Centro per la Diagnosi e Terapia della Sterilità coniugale lavora in stretto contatto con il Reparto ginecologico soprattutto quando si rende necessaria l'applicazione della celioscopia il cui interesse, nello studio della sterilità è rappresentato dalla possibilità di riconoscimento di fattori uterini, tubarici ed ovarici.
Per quanto riguarda l'infertilità maschile, responsabile in percentuali varianti dal 45% al 50% dei casi di sterilità coniugale, ci limitiamo nel nostro Centro ad eseguire un esame del liquido seminale e dosaggi ormonali riservando le altre indagini (immunologiche, genetiche ed uro-andrologiche) agli specialisti del ramo.

PROFESSORI FUORI LUOGO

Sani Guelfo;- di Ginecologia ed ostetricia dal 01 nov 94.

PROFESSORI ORDINARI, STRAORDINARI

Flamigni Carlo;- di Ginecologia ed ostetricia dal 01 nov 94.

PROFESSORI ASSOCIATI, CONFERMATI E NON CONFERMATI

Busacchi Paolo;- di Ginecologia ed ostetricia.
Gentile Giovanni;- di Ginecologia ed ostetricia.
Pelusi Giuseppe;- di Ginecologia ed ostetricia.
Venturoli Stefano;- di Ginecologia ed ostetricia dal 01 nov 94.

RICERCATORI, CONFERMATI E NON CONFERMATI

Bulletti Carlo, dal 01 nov 94.
Comini Maria Cristina, dal 01 nov 94.
Filicori Marco, dal 01 nov 94.
Paradisi Roberto, dal 01 nov 94.
Porcu Eleonora, dal 01 nov 94

PERSONALE NON DOCENTE

Bartoli Maria Cristina; Ass. socio-san. - ostetrica.
Baschieri Milena; Ass. socio-san. - ostetrica.
Ceroni Ida; Ass. socio-san. ostetrica.
Cioffi Adriana; Ass. socio-san. - ostetrica.
Creviari Maurizio; Agente dei servizi ausiliari.
Elisei Elisabetta; Ass. socio-san. - ostetrica.
Giovannini Cristina; Ass. socio-san. - ostetrica.
Lipparini Chiara; Ass. socio-san. - ostetrica.
Mattioli Mara; Ass. socio-san. - ostetrica.
Merendelli Mario; Collaboratore di biblioteca.
Negroni Aristide; Ass. socio-san. tecn. lab. clinici.
Parma Dila; Ass. socio-san. - ostetrica.
Postpischl Mirella; Ass. Socio-San. - Ostetrica.
Santunione Giulio; Ass. socio-san. - tecn. lab. clinici.
Santunione Andrea; Assistente Tecnico.
Solimando Angela; Ass. socio-san. - ostetrica.
Veronesi Roberta; Ass. socio-san. - ostetrica.
Zanna Marilena; Ass. socio-san. - tecn. di radiologia.